MotoGP | Gp Argentina Gara: Rins, “Prestazione incredibile”

Mir: "Sentivo qualcosa di strano al posteriore"

MotoGP | Gp Argentina Gara: Rins, “Prestazione incredibile”MotoGP | Gp Argentina Gara: Rins, “Prestazione incredibile”

MotoGP Gp Argentina Suzuki – Splenda quinta posizione per Alex Rins nel Gran Premio d’Argentina, secondo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1.

L’alfiere del team Suzuki è riuscito a spingere dal primo all’ultimo giro, rimontando posizioni su posizioni dopo la pessima qualifica di sabato. Un piazzamento importante, soprattutto in ottica campionato, dato che gli consente di restare in scia ai piloti di vertice.

Discorso diverso invece per Joan Mir, visto che lo spagnolo ha dovuto ritirare la moto per un problema tecnico al posteriore. Una vera sfortuna che ha non ha permesso al rookie di completare altro chilometraggio in sella alla GSX-RR.

“La gara è stata incredibile”, ha dichiarato Alex Rins, autore di una splendida rimonta sul tracciato di Termas de Rio Hondo. “Non ho commesso errori ed è stata una sorpresa, viste le condizioni di scivolosità presenti sul tracciato. Purtroppo ho bisogno di migliorare in qualifica e cercherò di lavorare su questo frangente, visto che la sessione di sabato, almeno per quello che riguarda oggi, mi è costata parecchio. In ogni caso sono felice di portare a casa questa P5”.

Qui le valutazioni di Joan Mir: “Dobbiamo ancora controllare cosa è successo, visto che non mi sentivo bene col posteriore fin da primo giro. Ho fatto una buona partenza, rimanendo dietro ad Alex ed ero pronto ad attraversare il gruppo insieme a lui, ma poi abbiamo dovuto ritirare la moto. E’ stato un vero peccato dato che sarebbe stato bello imparare da lui. Si tratta del primo ritiro, ma purtroppo sentivo qualcosa di strano e non abbiamo potuto far nulla”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati