MotoGP | Pit Beirer (KTM): “Johann Zarco deve cambiare atteggiamento”

Il pilota francese ha chiuso quindicesimo in Qatar

MotoGP | Pit Beirer (KTM): “Johann Zarco deve cambiare atteggiamento”MotoGP | Pit Beirer (KTM): “Johann Zarco deve cambiare atteggiamento”

MotoGP 2019 KTM – Il passaggio di Johann Zarco dalla Yamaha alla KTM si sta rivelando più difficile del previsto. Il pilota francese della casa austriaca ha chiuso la gara del debutto con la RC16 a Doha, in Qatar, in quindicesima posizione, a 15.093 dalla vetta. Sulla stessa pista che lo scorso anno lo vide in pole, è partito dalla settima fila, ventunesima posizione.

Secondo Pit Beirer, Direttore Sportivo di KTM, il problema è che al momento il due volte campione del mondo della classe Moto2 guida la RC16 come fosse la Yamaha M1, che tante soddisfazioni gli ha regalato. Con la moto della casa giapponese proprio in Qatar era andato fortissimo sin dal debutto e deteneva il record della pista, che gli è stato “tolto” da Marc Marquez.

“È ovvio che Johann ha delle difficoltà e non le abbiamo risolte a Doha, al momento non si sente a suo agio in sella – ha detto Pit Beirer così come riportato da Speedweek.com – il setup della sua moto era sbagliato a Doha, ma sono contento che abbia portato a termine la gara, così ora potremo lavorare con i dati e cercare di migliorare la situazione. Resto convinto che una volta risolti i problemi ci divertiremo con Johann.”

Beirer ha poi continuato: “In Qatar aveva in mente qualcosa che non ha funzionato, voleva andare forte utilizzando lo stile che aveva con la Yamaha, ma ad un certo punto devi accettare che sono due moto diverse, con diversi punti di forza. Ora sappiamo che non possiamo rendere la RC16 come la M1, ma sappiamo di poter fare una KTM più veloce.”

MotoGP | Pit Beirer (KTM): “Johann Zarco deve cambiare atteggiamento”
4.5 (90%) 2 votes
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati