MotoGP | Gp Qatar Qualifiche: Zarco, “Non mi resta che incrociare le dita”

Pol Espargarò: "Condizioni molto difficili"

MotoGP | Gp Qatar Qualifiche: Zarco, “Non mi resta che incrociare le dita”MotoGP | Gp Qatar Qualifiche: Zarco, “Non mi resta che incrociare le dita”

MotoGP KTM Factory Qatar GP – Diciassettesima e ventiduesima posizione per Pol Espargarò e per Johann Zarco nelle qualifiche del Gran Premio del Qatar, appuntamento inaugurale del mondiale MotoGP 2019. Nonostante l’ottima prestazione dello spagnolo durante la FP3, infatti, la KTM non è riuscita a superare lo scoglio della Q1, faticando e non poco in termini di grip con la RC16.

Una situazione estremamente difficile che non fa ben sperare in vista della giornata di domani, visto che i piloti non avranno la possibilità di eseguire ulteriori test prima della gara (il warm-up scatterà in condizioni di giorno.ndr).

Ecco le valutazioni di Pol Espargarò: “Condizioni difficili oggi, ma siamo riusciti a tornare al nostro ritmo. Questa mattina è andata bene, visto che siamo riusciti a chiudere le libere in terza posizione, e penso che non avessimo avuto quel problema nel corso della giornata di ieri, probabilmente avremmo potuto chiudere più in alto. So che il nostro ritmo di gara è migliore rispetto a quello sul giro secco, ragion per cui non vedo l’ora che arrivi la giornata di domani”.

Qui le impressioni di Johann Zarco: “Devo incrociare le dita e sperare che domani avremo delle temperature migliori. In caso contrario sarà abbastanza difficile per me e dovrò stare attento. Al momento non ho una soluzione e quindi ho solo bisogno di schiarirmi le idee, così da concentrarmi sulla gara. Normalmente cerchiamo di restare calmi per non surriscaldare le gomme, ma al momento la situazione è completamente l’opposto ed è un punto debole”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati