MotoGP | Gp Qatar Gara: Lorenzo, “Abbiamo molto più potenziale”

Lo spagnolo della Honda ha chiuso il primo Gp della stagione in tredicesima posizione

MotoGP | Gp Qatar Gara: Lorenzo, “Abbiamo molto più potenziale”MotoGP | Gp Qatar Gara: Lorenzo, “Abbiamo molto più potenziale”

MotoGP Gp Qatar Honda Repsol GaraJorge Lorenzo ha chiuso il Gran Premio del Qatar, prima tappa del Motomondiale 2019, in tredicesima posizione.

Il pilota del team Honda Repsol non è mai riuscito ad essere realmente competitivo nel corso della gara anche a causa delle due cadute di cui è stato vittima nel corso del weekend e che hanno condizionato la resa fisica.

Queste le parole di Jorge Lorenzo: “Ci sono molte cose positive oggi, anche se il risultato finale non è esattamente quello che ci aspettavamo o quello che volevamo ottenere all’inizio del weekend. Ero molto limitato dopo la caduta di ieri, è stato una caduta violenta e ho sbattuto praticamente ovunque, ma soprattutto ho dolore alla spalla. La mia gara è stata limitata da questo problema. Dopo la caduta sono stato sempre più lento. Ho avuto qualche problema nei primi giri e ho perso circa tre o quattro secondi lì. Senza dubbio abbiamo molto più potenziale e se non siamo sfortunati possiamo essere più forti.”

MotoGP | Gp Qatar Gara: Lorenzo, “Abbiamo molto più potenziale”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

4 commenti
  1. MSC crociere

    10 marzo 2019 at 22:19

    Che ci sia molto più potenziale mi sembra ovvio vista che ha finito come ultimo delle Honda…3 punti sono meglio di niente ma come inizio fa pena

  2. MSC crociere

    10 marzo 2019 at 22:29

    E soprattutto è ora che prenda esempio dal suo compagno nuovo compagno di squadra…poche parole e tanti fatti!
    Mi spiace ma se continua cosi di strada ne farà ancora poca, non basta ribadire ogni giorno a parole di essere un campione..bisogna poi dimostrarlo.
    I veri campioni sono quelli che guidano sopra i problemi, e che hanno la capacità di trovare una soluzione ai problemi, che siano fisici o di competitività della moto, e in questo Marquez e Rossi stanno una spanna sopra.
    Marquez l’ha dimostrato ieri in qualifica e Rossi oggi con una gara eccezionale

  3. ueueue

    10 marzo 2019 at 22:33

    Gran gara di Dovi, Márquez, Rossi Cal..bellissima!
    Loprenzo “ avrei vinto se la Ducati non avesse avuto l’appendiCIte aerodinamica”..

  4. TONYKART

    10 marzo 2019 at 22:54

    meno male che in honda lo accontentavano in un secondo quando gli chiedeva qualcosa non come in ducati,intanto oggi il dovi ha vinto grazie a ducati e al alvoro che fa a testa bassa…..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati