MotoGP | Gp Qatar Day 1: Morbidelli, “Abbiamo ancora molto margine di miglioramento”

Il rookie Fabio Quartararo ha chiuso la prima giornata di libere con il quinto tempo

MotoGP | Gp Qatar Day 1: Morbidelli, “Abbiamo ancora molto margine di miglioramento”MotoGP | Gp Qatar Day 1: Morbidelli, “Abbiamo ancora molto margine di miglioramento”

MotoGP Gp Qatar Petronas Yamaha Day 1 – Giornata di apertura positiva per i due piloti del team Petronas Yamaha. Franco Morbidelli ha chiuso con il settimo crono, mentre il rookie Fabio Quartararo con un ottimo quinto tempo.

Il pilota italo-brasiliano ha fatto registrare la propria migliore prestazione nel corso del secondo turno, nonostante una scivolata abbia messo fuori gioco una delle sue moto.

Queste le parole di Franco Morbidelli: “Mi sono sentito a mio agio durante i primi giri e il mio ritmo di gara è stato discreto. Dovremo dare un’occhiata a come erano tutti gli altri, ma ero felice. Abbiamo ancora molto margine di miglioramento. La cosa importante per domani è capire la situazione e capire il modo giusto di guidare per colmare il divario con i ragazzi più veloci. Per quanto riguarda l’incidente, stavo cercando di capire un nuovo aspetto del set-up che stavamo provando, penso che sono andato troppo forte alla prima curva con gomme usate e ho finito per schiantarmi. Forse la gomma non era ancora pronta per spingere così forte, quindi in fondo è colpa mia. Dopo l’incidente siamo stati in grado di ritrovare un buon feeling molto facilmente e sono stato in grado di andare veloce con il nuovo set-up della seconda moto. Sfortunatamente non sono stato in grado di fare molti giri e avremmo voluto fare di più con le gomme usate, che era il piano. Nonostante ciò, siamo stati in grado di fare alcuni giri in modo da avere almeno qualche informazione su cui lavorare. ”

Fabio Quartararo ha fatto il suo debutto ufficiale in MotoGP con il quinto miglior tempo, confermando il trend positivo già visto nel corso dei test invernali.

Queste le parole di Fabio Quartararo: “Siamo riusciti a mantenere un buon passo e in particolare un tempo sul giro veloce. Non mi sentivo molto bene con la prima gomma, ma in quel momento avevo il serbatoio pieno. Dopo di che abbiamo provato un’altra gomma e ho commesso alcuni errori nel mio giro veloce, quindi è stata una sorpresa vedere che avevo fatto un tempo basso, il che significa che avrei potuto anche meno. Sono davvero soddisfatto del ritmo che abbiamo avuto stasera e del lavoro svolto dalla squadra. Dobbiamo stare calmi e continuare a lavorare allo stesso modo. Mi sono sentito bene finora nelle due sessioni di prove libere. Domani, nella FP3, dovremo tenere in considerazione il caldo e poi nelle FP4 concentrarci sul nostro ritmo di gara. Poi vedremo cosa succede nelle qualifiche.”

MotoGP | Gp Qatar Day 1: Morbidelli, “Abbiamo ancora molto margine di miglioramento”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati