MotoGP | Gp Qatar Day 1: Crutchlow, “Deluso dal risultato”

"Dispiaciuto per il tempo", ha invece dichiarato Takaaki Nakagami

MotoGP | Gp Qatar Day 1: Crutchlow, “Deluso dal risultato”MotoGP | Gp Qatar Day 1: Crutchlow, “Deluso dal risultato”

MotoGP LCR Castrol Honda Qatar GP – Giornata ricca di alti e bassi per Cal Cruchlow sul tracciato di Losail, teatro del prossimo Gran Premio del Qatar. Nonostante una brutta caduta al mattino, infatti, l’alfiere del team LCR Castrol Honda è riuscito a migliorare il proprio feeling con la Honda, sistemando almeno parzialmente i problemi emersi durante i test della settimana scorsa.

Il vero problema, però, risiede nel tempo ottenuto al termine delle libere 2, visto che l’inglese non è riuscito ad andare oltre la tredicesima posizione. Una situazione scomoda che quasi sicuramente lo costringerà ad affrontare la Q1 nelle qualifiche di domani pomeriggio.

Cal Crutchlow
Posizione:
13°
Tempo in combinata FP1/FP2: 1’54″452 (+1.072)

Ecco le valutazioni di Cal Crutchlow: “Il risultato di oggi mi lascia un pò deluso. Ho avuto un terribile incidente nel corso della FP1, mentre il feeling è migliorato nel corso del pomeriggio. Purtroppo però è deludente essere in Q1. Le condizioni con cui si terranno le FP3, quindi di calura e giorno, non ci permetteranno di migliorare il crono e di entrare nei primi dieci. Oggi hanno spinto tutti come matti soprattutto per questo”.

“L’unica cosa positiva della giornata di oggi e che penso di poter essere competitivo”, ha proseguito l’inglese. “Possiamo ottenere un buon risultato. L’importante sarà migliorare e imparare dai miei errori di oggi”.

Takaaki Nakagami
Posizione:
12°
Tempo in combinata FP1/FP2: 1’54.444 (+1.064)

Le parole di Taakaki Nakagami al termine delle libere: “Sono molto deluso per il risultato di oggi. Durante la sessione tenuto quasi sempre una buona posizione, aspetto che ci ha portato a lavorare sulla gomma di gara. Sul composto medio i tempi sul giro erano piuttosto buoni e siamo sempre stati tra i primi dieci. Purtroppo alla fine tutti hanno montato la morbida e questo ci ha fatto scivolare indietro. Domani sarà impossibile migliorare per via del caldo. Ho fatto del mio meglio per fare un tempo sul giro, ma ho perso la top 10 per meno di un decimo e ed è stata una delusione chiudere col dodicesimo tempo”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati