MotoGP | Approvata la nuova regola “Long Lap Penalty”

In ogni circuito sarà "disegnata" una linea esterna in una curva predefinita

MotoGP | Approvata la nuova regola “Long Lap Penalty”MotoGP | Approvata la nuova regola “Long Lap Penalty”

Regolamento MotoGP 2019 – E’ stata approvata la nuova regola denominata “Long Lap Penalty” di cui si era discusso nei recenti test del Qatar. La nuova regola nasce dall’impossibilità di dare una pena certa ad un pilota che si è reso protagonista di contatti con altri piloti oppure per aver ecceduto troppe volte il Track Limit.

Fino allo scorso anno si imponeva allo stesso di perdere delle posizioni, ma non sempre la comunicazione dai box ha avuto un riscontro positivo.

Si è deciso quindi di individuare in ogni circuito un punto della pista (in Qatar ad esempio alla curva 6, ndr) dove tracciare una traiettoria esterna, una traiettoria dove dovrà passare il pilota penalizzato e che sulla carta gli dovrebbe far perdere in genere 2 o più secondi.

Il pilota dovrà passare in quel punto al massimo dopo tre giri dalla segnalazione della penalità. Questa nuova sanzione potrà essere utilizzata non solo per le violazioni dei limiti del tracciato (Track Limit, ndr), ma anche in altri casi ritenuti appropriati dagli Stewards.

Gli stessi Stewards in alcune circostanza potranno comunque decidere di utilizzare la “drop position”, costringendo quindi un pilota a cedere una o più posizioni.

MotoGP | Approvata la nuova regola “Long Lap Penalty”
4.7 (93.33%) 3 vote[s]
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. Avatar

    Raphael

    2 marzo 2019 at 20:11

    Sempre più video game….

  2. Avatar

    TONYKART

    2 marzo 2019 at 21:05

    gran cagat…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati