MotoGP | Test Qatar Day 1: Miller, “Abbiamo provato molte soluzioni tecniche sulla moto”

"C’è ancora molto da fare in termini di set up, ma abbiamo ancora due giorni per migliorare la nostra velocità”, ha aggiunto l'australiano

MotoGP | Test Qatar Day 1: Miller, “Abbiamo provato molte soluzioni tecniche sulla moto”MotoGP | Test Qatar Day 1: Miller, “Abbiamo provato molte soluzioni tecniche sulla moto”

Alma Ducati MotoGP Test Qatar Day 1 – Dopo gli ottimi riscontri ottenuti in Malesia, Jack Miller ha concluso la prima giornata di lavoro in Qatar con il diciannovesimo tempo, fermando il cronometro sull’1’56″932. Una giornata negativa all’apparenza, ma che in realtà l’australiano ha sfruttato per perfezionare il set-up della Desmosedici, soprattutto in ottica del primo round mondiale proprio a Losail.

Da notare che l’alfiere del team Ducati Pramac non ha eseguito un time-attack con gomme nuove a mescole morbida, aspetto che ovviamente ha penalizzato e non poco il riscontro cronometrico alla fine della giornata.

Ecco le parole di Jack Miller: “Abbiamo fatto tantissimo lavoro provando molte soluzioni tecniche sulla moto. E’ stata una giornata davvero intensa e alla fine non abbiamo avuto il tempo di mettere la gomma per provare il time attack. Abbiamo lavorato anche sul passo gara cercando di risparmiare soprattutto la gomma anteriore e le indicazioni sono positive. C’è ancora molto da fare in termini di set up ma abbiamo ancora due giorni per migliorare la nostra velocità”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati