Superbike | Test Phillip Island, Day 1: Bautista subito davanti

Nella prima sessione la Panigale dello spagnolo rifila oltre 4 decimi alla Kawasaki. In ritardo anche Yamaha

Superbike | Test Phillip Island, Day 1: Bautista subito davantiSuperbike | Test Phillip Island, Day 1: Bautista subito davanti

La prima sessione del primo giorno di test ufficiali Worldsuperbike a Phillip Island, ha visto un Alvaro Bautista scatenato sulla Panigale V4R: sensazionale infatti il suo 1’30″743, che abbatte il primato in gara, firmato anno scorso da Marco Melandri in 1’30″848.

Anche se è presto per parlare e bisognerà poi verificare il passo gara, che spesso é stato l’arma vincente di Jonathan Rea, la nuova Ducati ha comunque preso in contropiede gli avversarsi: il campione in carica, su Kawasaki, ha infatti archiviato la sessione con 1’31″189, a oltre quattro decimi.
Davanti a lui c’è anche Alex Lowes, con la migliore delle Yamaha.

Rispetto ai test iberici, migliora Marco Melandri, quarto tempo ma a oltre sette decimi da Bautista, mentre l’altra Panigale di Chaz Davies si è fermata lungo la pista per un problema tecnico, dopo appena 21 giri.

Settimo tempo per la S1000RR BMW di Tom Sykes, a circa un secondo dalla Ducati ma davanti all’altra Kawasaki ufficiale di Leon Haslam.

La prestazione di Bautista ha ovviamente prodotto una classifica con distacchi molto ampi: per fare un esempio, la Honda di Camier scon l’undicesimo tempo incassa 1″7 dalla Ducati, anche se il progetto HRC è ancora un cantiere aperto.

Superbike | Test Phillip Island, Day 1: Bautista subito davanti
5 (100%) 1 vote[s]
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati