MotoGP | Test Sepang Day 3: Poker Ducati, Petrucci al Top, Rossi decimo

Petrucci ha stabilito il nuovo record della pista di Sepang, record appartenuto a Jorge Lorenzo

MotoGP | Test Sepang Day 3: Poker Ducati, Petrucci al Top, Rossi decimoMotoGP | Test Sepang Day 3: Poker Ducati, Petrucci al Top, Rossi decimo

Test IRTA MotoGP Sepang Day 3 – Il terzo ed ultimo giorno di test IRTA della classe MotoGP a Sepang ha visto grande protagonista le Ducati. Le “Rosse” di Borgo Panigale occupano infatti le prime quattro posizioni della classifica finale dei tempi ed tutte e quattro hanno battuto il record della pista.

Ad ottenere il best-lap e il nuovo record non ufficiale del circuito malese è stato Danilo Petrucci, che da quest’anno è in sella alla GP19 del Team ufficiale. Il “vecchio” record era di Jorge Lorenzo che nei test del 2018 aveva girato in 1.58.830.

Il pilota ternano ha fermato il cronometro sul tempo di 1.58.239, crono ottenuto al decimo dei trentadue giri percorsi, mettendosi alle spalle la vera sorpresa della giornata, il rookie nonché iridato 2018 della classe Moto2 Francesco Bagnaia (Team Pramac), staccato di soli 63 millesimi.

Terzo tempo per l’australiano Jack Miller, staccato di 64 millesimi dal team-mate Bagnaia e che precede di 172 millesimi il forlivese Andrea Dovizioso, in sella alla seconda GP19 del Team ufficiale.

Dopo le quattro Ducati troviamo la prima Yamaha, quella #12 dello spagnolo Maverick Vinales, che ha provato un nuovo profilo alare per la carena della sua M1 (1:58.538) e dalla Honda del Team LCR del rientrante Cal Crutchlow, che ha girato in 1:58.780, ultimo ad aver girato sotto al vecchio recor della pista.

Aleix Espargarò con l’Aprilia ha ottenuto il settimo tempo, a 0.783s dalla vetta, portando la sua RS davanti alla Yamaha del Team Petronas SRT del nostro Franco Morbidelli e alla Honda del Team LCR del giapponese Takaaki Nakagami.

Valentino Rossi chiude la Top Ten con il crono di 1:59.155. Il pilota pesarese della Yamaha ha percorso 62 giri con il best-lap personale ottenuto al nono passaggio. Rossi ha continuato a lavorare sulla durata degli pneumatici, vero tallone d’achille della M1.

Rossi precede il Campione in carica Marc Marquez su Honda, che anche oggi ha percorso pochi giri rispetto alla concorrenza a causa del dolore alla spalla sinistra operata questo inverno.

Il #93 della Honda ha girato in 1:59.170, mettendosi alle spalle la Suzuki del connazionale Alex Rins e al tester Honda Stefan Bradl, che sostituisce il convalescente Jorge Lorenzo, alle prese con lo scafoide fratturato mentre si allenava con una moto da dirt-track nei pressi di Verona.

Il francese Johann Zarco con la KTM è diciassettesimo (+1.401s), davanti al team-mate Pol Espargarò e alla KTM gemella del Team Tech 3 del rookie Miguel Oliveira.

MotoGP | Test Sepang Day 3: Poker Ducati, Petrucci al Top, Rossi decimo
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati