MotoGP | Test Sepang Day 2: Vinales fa volare la Yamaha, Rossi è sesto

Il #12 della casa di Iwata unico pilota a scendere sotto al "muro" del minuto e 59

MotoGP | Test Sepang Day 2: Vinales fa volare la Yamaha, Rossi è sestoMotoGP | Test Sepang Day 2: Vinales fa volare la Yamaha, Rossi è sesto

Test IRTA MotoGP Sepang Day 2 – E’ di Maverick Vinales il miglior tempo della seconda giornata di Test IRTA della classe MotoGP a Sepang, primo test collettivo della stagione.

Il pilota del Team Monster Energy Yamaha, che ha percorso 63 giri, l’ ha ottenuto al 62esimo passaggio con il crono di 1:58.897, unico pilota a scendere sotto al muro del minuto e 59. Il suo crono è vicinissimo al record non ufficiale della pista malese, 1:58.830 fatto segnare da Jorge Lorenzo nei test della scorsa stagione.

Il #12 della casa di Iwata ha preceduto di oltre mezzo secondo la Suzuki del connazionale Alex Rins e la Ducati di Jack Miller (Team Pramac) e Andrea Dovizioso (Team ufficiale), con le “Rosse” di Borgo Panigale staccate rispettivamente di 0.620s e 0.665s.

Cal Crutchlow con la Honda ha ottenuto il quinto tempo, un’ottima prestazione quella del pilota del Team LCR, che rientra dopo l’operazione alla caviglia destra, fratturata in più punti durante le prove del Gran Premio d’Australia.

Valentino Rossi è sesto, staccato dal team-mate di 0.728s. Il pilota pesarese ha continuato a lavorare sulla durata delle gomme, problema che nelle passate stagioni ha rallentato i pilota della casa dei Tre Diapason. Il #46 ha percorso 51 giri, il migliore all’ottavo passaggio.

Chiudono la Top Ten Tito Rabat con la Ducati GP18 del Team Reale Avintia, Marc Marquez con la Honda del Team Repsol, che così come ieri ha effettuato pochi giri (37 passaggi, ndr) rispetto alla concorrenza, questo per non affaticare la spalla sinistra operata questo inverno, Danilo Petrucci con la Ducati e Takaaki Nakagami, in sella alla Honda del Team LCR.

Recupera rispetto a ieri Johann Zarco, che porta la sua KTM in undicesima piazza, davanti alla Ducati del Team Pramac di Francesco Bagnaia, all’Aprilia RS-GP di Aleix Espargarò e alle Yamaha del Team Petronas SRT del rookie Fabio Quartararo e del nostro Franco Morbidelli.

Andrea Iannone con la seconda Aprilia RS-GP e ancora sotto antibiotici, ha chiuso diciottesimo, dietro a Stefan Bradl (che sostituisce il convalescente Jorge Lorenzo in sella alla Honda) e Pol Espargarò (KTM) e davanti alle KTM di Mika Kallio e Miguel Oliveira e alla Suzuki del rookie Joan Mir.

Test IRTA Sepang Day 2 – I tempi finali

Test IRTA Sepang Day 2 - I tempi finali

MotoGP | Test Sepang Day 2: Vinales fa volare la Yamaha, Rossi è sesto
5 (100%) 1 vote[s]
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati