Superbike | Bautista e Davies lanciano la sfida per il titolo

Ducati toglie il velo alla livrea ufficiale della Panigale V4 R

Superbike | Bautista e Davies lanciano la sfida per il titoloSuperbike | Bautista e Davies lanciano la sfida per il titolo

Nel quartier generale Aruba, il Global Cloud Data Center a Ponte San Pietro (BG) l’Aruba Racing – Ducati ha tolto il velo alla livrea ufficiale Panigale V4 R per mano di Stefano Cecconi, Team Principal, e Claudio Domenicali, CEO di Ducati Motor.

I due manager hanno aperto l’evento parlando dell’evoluzione della Panigale R, dal suo debutto nel 2013 fino al 2018, prima di presentare ufficialmente le novità del progetto V4, che debutterà nel campionato Wsbk a fine febbraio, una Australia.
“Oggi è l’inizio di una nuova avventura. Con la Panigale R abbiamo vinto 28 gare e fatto 107 podi. Adesso andiamo avanti con una nuova moto con un motore che ci ha già portato molti successi in MotoGP™. Siamo contenti di continuare a sviluppare la nostra Superbike perché ci porta poi a produrre prodotti straordinari per il mercato” ha commentato Domenicali.
Sul palco è stato invitato anche Gigi Dall’Igna, general manager di Ducati Corse, e il direttore sportivo Paolo Ciabatti.
Entrambi hanno alte aspettative sulla stagione che sta per iniziare: “Crediamo di avere una delle formazioni più forti sulla griglia del WorldSBK. Chaz ci ha già dimostrato il suo potenziale, Alvaro ha corso con Ducati in MotoGP™. Speriamo di riuscire a riportare il titolo di nuovo a Borgo Panigale perché ci sta sfuggendo da troppo tempo”.

Presenti ovviamente i due piloti che avremmo il compito di portare in alto Ducati Panigale V4 R, Chaz Davies e Alvaro Bautista, che hanno condiviso con i presenti le prime impressioni sulla nuova moto a seguito ai test di Jerez e di Portimao dello scorso gennaio.

Il gallese accusa dolori alla schiena che sta curando con la fisioterapia per essere al massimo della forma al primo appuntamento dell’anno: “Abbiamo avuto un primo assaggio di quello che è il potenziale della nuova moto e per quello che abbiamo visto è davvero fantastico. È difficile confrontare la nuova moto con la precedente che era pensata apposta per la pista. È molto facile da guidare e sono riuscito a trovare velocemente il feeling. Sono positivo e non vedo l’ora di gareggiare!”

Gli fa eco Alvaro Bautista, al debutto nel massimo campionato delle derivate di serieDopo tanti anni in MotoGP™ mi trovo davanti ad una nuova sfida e sono davvero motivato. In Ducati ho trovato una grande famiglia. Si fidano di me e sono molto felice di essere qui. Spero di divertirmi e farò del mio meglio. Sono rimasto davvero sorpreso dopo la mia prima volta su una WorldSBK. È molto diversa se confrontata con una MotoGP™ ma il tempo per giro è molto simile. Si può essere molto veloci anche con una Superbike. Ci resta solo da vedere che cosa succederà quest’anno”.

Superbike | Bautista e Davies lanciano la sfida per il titolo
1 (20%) 1 vote[s]
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati