Moto2 e Moto3 | Sky Racing Team VR46, nel segno della continuità [Video]

Presentata la squadra con un Bulega in più

Moto2 e Moto3 | Sky Racing Team VR46, nel segno della continuità [Video]Moto2 e Moto3 | Sky Racing Team VR46, nel segno della continuità [Video]

Lo Sky Racing Team VR46 ha ufficialmente presentato le sue due squadre per Moto2 e Moto3 in vista della prossima stagione. Con il passaggio in Moto GP di Francesco Bagnaia, al fianco di Luca Marini si schiererà il debuttante Nicolò Bulega. La squadra di Moto3, invece, sarà composta da Dennis Foggia e da Celestino Vietti Ramus.

Una stagione interessantissima per molte ragioni. Insieme al team è ovviamente arrivato l’unveiling della nuova moto, questa volta con motore Triumph e centralina unica per la Moto2. La moto per la categoria leggera è stata invece curata da KTM. È tornato il colore argento “silver” sulla livrea di Moto2, richiamo al mondo della meccanica e del motociclismo.

La stagione 2019 sarà caratterizzata prima di tutto dal cambio nelle qualifiche, ora molto più simili alla MotoGP. “È un bel cambio – ha confermato il team manager Pablo Nietoma se un team è capace di fare la differenza in un lasso di tempo così breve come questo, allora sarà forte anche in gara”.

Debutterà anche Roberto Locatelli, nel suo nuovo ruolo di coach sia della VR46 Riders Academy che dello Sky Racing Team VR46.

Guido Meda, presente in qualità di vicedirettore di Sky Sport, ha giustamente sottolineato come Luca Marini possa entrare di diritto nel novero dei contendenti per il titolo. “Partiamo con i piedi per terra – ha risposto il pilota marchigiano – un passo alla volta. Non sono ancora salito sulla moto dopo l’operazione alla spalla, ma non vedo l’ora. La nuova moto ha più cavalli ed è anche più agile. Vedremo anche le novità per le gomme. Il motore ha poco gioco di gas, ma anche una grande accelerazione. È meno lungo, ma più pronto sotto”.

Molta curiosità anche per il debutto di Nicolò Bulega, al quale la Moto3 è sempre stata un po’ stretta: “La Moto2 è più pesante, ma sono più a mio agio. Mi sono trovato bene a guidarla. Ha un gran feeling sul davanti, dove tendo a guidare”.


Moto2 e Moto3 | Sky Racing Team VR46, nel segno della continuità [Video]
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati