MotoGP | Il 2019 inizia domani con lo Shakedown di Sepang, in pista i collaudatori, Aprilia e KTM

Da venerdì 1° febbraio a Sepang torna in pista la MotoGP

MotoGP | Il 2019 inizia domani con lo Shakedown di Sepang, in pista i collaudatori, Aprilia e KTMMotoGP | Il 2019 inizia domani con lo Shakedown di Sepang, in pista i collaudatori, Aprilia e KTM

Test Sepang MotoGP – I test ufficiali della MotoGP inizieranno il prossimo 6 febbraio e termineranno l’otto dello stesso mese, ma da domani in pista sul circuito di Sepang ci saranno i tester e le case costruttrici che non hanno limitazioni di test, Aprilia e KTM.

In pista vedremo quindi Michele Pirro con la nuova Ducati Desmosedici GP19, Bradley Smith con l’Aprilia e i piloti KTM, tra cui Hafizh Syahrin, Miguel Oliveira, Pol Espargarò e Johann Zarco.

Se il malese dovrebbe girare per ben sei giorni (tre dello shakedown e tre dei test ufficiali), per gli altri l’impegno potrebbe essere parziale, visto il grande impegno fisico che richiede la pista malese.

Andrea Iannone (nlla foto in azione durante i test di Valencia, ndr), Aleix Espargarò, Miguel Oliveira, Pol Espargarò e Johann Zarco potrebbero fare quindi solo un test Shakedown parziale, per concentrarsi su quello collettivo.

Honda, Ducati, Yamaha e Suzuki non hanno diritto a concessioni tecniche e quindi possono usare solo i loro collaudatori allo Shakedown. In pista anche alcuni Team che parteciperanno alla 8 ore di Suzuka.

Stefan Bradl dovrebbe girare solo nei tre giorni di test ufficiali, sostituirà infatti l’infortunato Jorge Lorenzo in sella alla Honda del Team Repsol.

Michele Pirro che è stato operato alla spalla durante l’inverno ha twittato

MotoGP | Il 2019 inizia domani con lo Shakedown di Sepang, in pista i collaudatori, Aprilia e KTM
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati