Superbike | Winter Test, Portimao: Jonathan Rea rimane il più veloce

Il Campione in carica chiude davanti a Lowes e a Bautista, in crescita con la Panigale V4

Superbike | Winter Test, Portimao: Jonathan Rea rimane il più veloceSuperbike | Winter Test, Portimao: Jonathan Rea rimane il più veloce

La due giorni di test all’Autodromo do Algarve è terminata ieri con Jonathan Rea che si conferma ancora il più veloce: dopo l’ecploit di domenica, il campionissimo si ripete mettendo tutti in riga, ribadendo di essere ancora l’uomo da battere di questa WorldSuperbike anche nel 2019.

Nonostante il forte vento, i piloti non hanno modificato la loro tabella di lavoro, macinando giri utili ad accumulare il maggior numero possibile di dati e di informazioni per completare la messa a punto delle rispettive moto.

Jonathan Rea (Kawasaki Racing WorldSBK Team), come dicevamo, nonostante una scivolata nei minuti finali, è risultato il più veloce in pista ed è complessivamente molto soddisfatto del set up della sua moto.
Dall’altra parte del box Kawasaki, anche Leon Haslam è contento del suo quarto tempo: tornato tre le derivate di serie dopo quattro anni, è riuscito a ritrovare facilmente il feeling con la moto durante le due giornate a Jerez e queste altre due a Portimao.

Fino ad ora, l’unico pilota che è riuscito ad avvicinarsi in qualche modo a Rea è Alex Lowes (Pata Yamaha WorldSBK Team): l’inglese ha chiuso ancora con il secondo tempo ma con quasi un secondo di distacco.

Sono stati consistenti i progressi fatti dai piloti del Aruba.it Racing – Ducati, Chaz Davies e Alvaro Bautista, che hanno provato diversi tipi di gomma e vari aspetti tecnici della nuova Panigale V4 R.
Il miglior tempo dello spagnolo è stato da 1’41.934, il terzo assoluto nella classifica, mentre Davies, non in perfetta forma a causa di dolori alla schiena, ha terminato 42 giri finendo con l’11° piazza.

Col tempo da 1’42.246, Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team) ha chiuso in sesta posizione, mentre il compagno di team Markus Reiterberger, che ha lavorato sulla geometria della moto provando diversi tipi di gomme, ha concluso decimo: dopo sei giorni di test il BMW Motorrad WorldSBK Team non vede l’ora di arrivare in Australia e dimostrare i progressi fatti durante l’inverno.

Il campione in carica della Supersport, Sandro Cortese (GRT Yamaha WorldSBK) sta ancora conoscendo la moto e termina con col settimo tempo, davanti al suo compagno di squadra Marco Melandri.

Toprak Razgatlioglu (Turkish Puccetti Racing) è stato molto veloce durante i due giorni a Portimao e termina col nono tempo. Il pilota turco è andato alla ricerca del feeling ideale per guidare al massimo la sua Kawasaki ZX-10RR che riceverà gli ultimi pezzi per il 2019 solo in Australia, per la prima gara.

Sono stati due giorni impegnativi ma preziosi per conoscere la Panigale V4 R per i due piloti clienti Ducati, Michael Rinaldi (BARNI Racing Team) ed Eugene Laverty (Team Goeleven). Il pilota italiano ha chiuso con la 12° posizione davanti al nord-irlandese che ha ancora tanto lavoro da fare insieme alla sua squadra.

Chiude col 14° crono, Alessandro Delbianco che ha lavorato allo sviluppo della sua Honda CBR1000RR e che sta ancora prendendo confidenza con la WorldSBK.

Tra i piloti della WorldSSP, Jules Cluzel (GMT94 Yamaha) si conferma il più veloce dei test in Portogallo. Alle spalle del pilota francese si è piazzato Raffaele De Rosa (MV Agusta Reparto Corse) a meno di mezzo secondo, mentre chiude un podio virtuale Lucas Mahias (Kawasaki Puccetti Racing).

Portimao, Seconda giornata di test:

1. Jonathan Rea (Kawasaki Racing WorldSBK Team) 1’40.855
2. Alex Lowes (Pata Yamaha WorldSBK Team) 1’41.814 +0.959
3. Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati) 1’41.934 +1.079
4. Leon Haslam (Kawasaki Racing WorldSBK Team) 1’42.144 +1.289
5. Michael van der Mark (Pata Yamaha WorldSBK Team) 1’42.191 +1.336
6. Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team) 1’42.246 +1.391
7. Sandro Cortese (GRT Yamaha WorldSBK) 1’42.469 +1.614
8. Marco Melandri (GRT Yamaha WorldSBK) 1’42.507 +1.652
9. Toprak Razgatlioglu (Turkish Puccetti Racing) 1’42.537 +1.682
10. Markus Reiterberger (BMW Motorrad WorldSBK Team) 1’43.146 +2.291
11. Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati) 1’43.361 +2.506
12. Michael Ruben Rinaldi (BARNI Racing Team) 1’43.834 +2.979
13. Eugene Laverty (Team Goeleven) 1’43.950 +3.095
14. Alessandro Delbianco (Althea MIE Racing Team) 1’44.885 +4.030

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati