Superbike | Winter Test, Portimao: i piloti di spostano in Portogallo

Continua la preparazione in vista del primo round a Phillip Island

Superbike | Winter Test, Portimao: i piloti di spostano in PortogalloSuperbike | Winter Test, Portimao: i piloti di spostano in Portogallo

Dopo i test a Jerez de la Frontera, le derivate di serie si spostano in Portogallo per continuare la preparazione in vista della prima prova in Austrialia, dal 22 al 24 febbraio, con un’altra due giorni di test.

Il Kawasaki Racing Team WorldSBK continuerà a provare i nuovi pezzi sulla ZX-10RR: il Campione in carica della categoria, Jonathan Rea, ha dovuto prima di tutto trovare il feeling giusto sul nuovo asfalto per poi assicurarsi il miglior tempo nella giornata di ieri. Il nord-irlandese si è detto soddisfatto per lo sviluppo generale della moto e guarda già avanti ai prossimi due giorni di prove per fare ulteriori passi avanti. Il suo nuovo compagno di squadra, Leon Haslam ha percorso 157 giri in Spagna sulla sua nuova moto. Lascia il Circuito Angel Nieto soddisfatto dei progressi fatti e appagato per il suo terzo tempo assoluto ad appena 0.348 dal leader della giornata.

Alex Lowes (Pata Yamaha Racing Team) ha aperto il 2019 a tutto gas. L’inglese è stato il più veloce durante la prima giornata a Jerez e ha concluso i test col secondo miglior crono dietro Rea. L’inglese ed il suo compagno di squadra Michael van der Mark, settimo al termine dei due giorni andalusi, continueranno a lavorare sulla messa a punto della moto per cercare di irrompere il dominio di Rea.

Il team Aruba.it – Racing Ducati non ha avuto tempo da perdere in Spagna. Alvaro Bautista ha impiegato entrambi i giorni per prendere confidenza con la nuova Panigale V4 R e per trovare quanti più dati possibili sui quali lavorare in vista delle gare. Soddisfatto per il lavoro svolto e per il quarto piazzamento a meno di mezzo secondo di distacco dal capo lista, lo spagnolo arriva in Portogallo positivo. Il suo compagno di box, Chaz Davies ha percorso pochi giri durante la seconda giornata di test non sentendosi al massimo della forma dopo una scivolata. Il gallese dovrà rimettersi al meglio in vista dell’appuntamento a Portimao.

Toprak Razgatlioglu (Turkish Puccetti Racing) ha confermato tutto il suo potenziale. Il pilota turco ha lavorato sulla moto dello scorso anno e riceverà gli aggiornamenti per il 2019 solo in Australia. La pista di Portimao si adatta been al suo stile di guida ma il ventiduenne guarda avanti non solo ai test se non al Campionato.

Sandro Cortese e Marco Melandri (GRT Yamaha WorldSBK) hanno lavorato sulle loro Yamaha YZF R1. Il tedesco lascia Jerez col sorriso sapendo dopo aver testato il potenziale della sua nuova moto.

In Spagna il team BMW Motorrad WorldSBK ha portato per la prima volta in pista, insieme ai rivali per il titolo, la nuova moto. Markus Reiterberger e Tom Sykes sono stati impegnati nello sviluppo della moto infatti nella prima giornata di test non hanno nemmeno cronometrato i loro giri. Felici per i miglioramenti fatti, i piloti della squadra tedesca sono pronti a rimettersi al lavoro a Portimao.

Così come a Jerez, anche in Portogallo ci saranno anche alcuni piloti del Campionato Supersport 2019. Lucas Mahias è pronto a continuare il lavoro sulla sua Kawaski ZX-6R del team Puccetti Racing insieme al giapponese Hikari Okubo. Raffaele De Rosa (MV Agusta Reparto Corse) e’ uno dei contendenti al titolo e a Portimao proseguira’ il suo lavoro per arrivare in gara il piu’ preparato possibile.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati