MotoGP | Lorenzo: “Nella Top Class il pilota fa ancora la differenza”

Lorenzo ha aggiunto: "Adesso in MotoGP è molto più difficile fare una differenza chiara"

MotoGP | Lorenzo: “Nella Top Class il pilota fa ancora la differenza”MotoGP | Lorenzo: “Nella Top Class il pilota fa ancora la differenza”

Honda Repsol MotoGPJorge Lorenzo sarà uno dei piloti più seguiti nel nuovo anno della MotoGP, che prenderà il via il prossimo 10 marzo sul circuito di Losail, dove, come di consueto, si correrà in notturna.

Il cinque volte campione del mondo lasciata la Ducati sarà infatti in sella alla Honda ufficiale del Team Repsol, dove andrà ad affiancare il campione in carica Marc Marquez.

Il maiorchino su Twitter ha detto la sua sulla differenza tra la Formula 1 e la MotoGP e ha ribadito come su quest’ultima sia ancora possibile fare la differenza a livello di pilota. Ecco cosa ha scritto il #99.

“Da quando è stata introdotta la centralina unica in MotoGP, non ci sono più case che fanno la differenza come accade ancora in Formula 1. Fare la differenza a livello tecnico è più difficile. Il pilota rimane vitale (e non solo a livello di stile di guida).”

Lorenzo poi rispondendo ad un fan ha aggiunto: “Adesso in MotoGP è molto più difficile fare una differenza chiara e fare molte doppiette come in F1. La Mercedes sta dominando ora e la Ferrari l’ha fatto nell’era Schumacher.”

MotoGP | Lorenzo: “Nella Top Class il pilota fa ancora la differenza”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati