Superbike | Test Jerez, Day2: Jonathan Rea chiude davanti a tutti

La Panigale V4 R ha mostrato però già un ritmo competitivo

Superbike | Test Jerez, Day2: Jonathan Rea chiude davanti a tuttiSuperbike | Test Jerez, Day2: Jonathan Rea chiude davanti a tutti

Il secondo giorno di test sul Circuito di Jerez de la Frontera – Angel Nieto si è concluso con Jonathan Rea sempre al vertice della classifica dei tempi non ufficiali: il Campione in carica con le gomme da qualifica ha fatto segnare un incredibile 1’38”713, inferiore di quasi due decimi alla Superpole 2017 di Marco Melandri (1’38”960), e di qualche millesimo al record di gara stampato da Jorge Lorenzo, con una MotoGP, nel 2015 (1’38.735).

Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) ha continuato a lavorare sul telaio e al nuovo motore della ZX-10RR, che è più potente rispetto alla versione 2018, mentre dall’altra parte del box Leon Haslam è rimasto con una moto dopo la caduta di ieri ma ha lo stesso completato più di 100 giri, chiudendo terzo in 1.39.766.

Per il team Pata Yamaha Official WorldSBK è stata una giornata abbastanza produttiva: Alex Lowes, che ha lavorato tra le altre cose sul grip in uscita di curva e in accelerazione, ha concluso in seconda posizione ma a 664 millesimi da Rea, mentre Michael van der Mark, ancora convalescente dopo la caduta in Qatar in cui si è fratturato il polso, ha avuto qualche difficoltà in più.

Nel team Aruba.it Racing – Ducati, Chaz Davies e Alvaro Bautista proseguono lo sviluppo della nuova Panigale V4 R: il gallese, che ha incontrato difficoltà di natura fisica dovute ancora alla spalla infortunata durante la pausa estiva, si è concentrato su elettronica e accelerazione, chiudendo quinto.

Problemi anche per lo spagnolo ma in questo caso con la nuova moto: Bautista è caduto due volte, fortunatamente senza conseguenze, ma è stato lo stesso contento a fine giornata, concludendo quarto dopo il ritmo incredibile al debutto.

In pista anche il nuovo team WorldSBK GRT Yamaha, con Sandro Cortese e Marco Melandri che hanno proseguito il lavoro con la YZF-R1.

La WorldSSP è scesa di nuovo in pista con Raffaele De Rosa (MV Agusta Reparto Corse), Lucas Mahias e il neo compagno di team Hikari Okubo (Kawasaki Puccetti Racing) con la ZX-6R.

Di seguito la classifica dei tempi non ufficiali del secondo e ultimo giorno di test sulla pista di Jerez de la Frontera:

1. Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) 1.38.713
2. Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) 1.39.377 (+0.664)
3. Leon Haslam (Kawasaki Racing Team WorldSBK) 1.39.766 (+1.053)
4. Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati) 1.39.845 (+1.132)
5. Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati) 1.39.852 (+1.139)
6. Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) 1.40.092 (+1.379)
7. Marco Melandri (GRT Yamaha Team) 1.40.235 (+1.522)
8. Sandro Cortese (GRT Yamaha Team) 1.40.592 (+1.879)

Superbike | Test Jerez, Day2: Jonathan Rea chiude davanti a tutti
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati