MotoGP | Gp Valencia: Pazza gara divisa in due dalla Red Flag, vittoria di Dovizioso

Meteo grande protagonista, solo 16 piloti al via di "Gara 2" sul podio Rins e la KTM di Pol Espargarò

MotoGP | Gp Valencia: Pazza gara divisa in due dalla Red Flag, vittoria di DoviziosoMotoGP | Gp Valencia: Pazza gara divisa in due dalla Red Flag, vittoria di Dovizioso

MotoGP Gp Valencia Gara – Gara pazza quella della MotoGP a Valencia, teatro della diciannovesima ed ultima tappa del Motomondiale 2018.

Il meteo ha caratterizzato la gara, divisa in due dopo che nella prima parte, dopo 13 giri, era stata esposta la bandiera rossa viste le difficilissime condizioni causate dalla forte pioggia.

Fino a quel momento c’erano state cadute eccellenti, tra cui quelle di Marc Marquez e del duo del Team Pramac formato da Jack Miller e Danilo Petrucci.

Al momento dell’interruzione solo 16 piloti erano rimasti in piedi e al restart, avvenuto alle 15:00 lo schieramento è stato dettato dall’ordine di arrivo che aveva preceduto la Red Flag.

Sono ripariti con questo schieramento:

Prima fila Rins/Dovizioso/Rossi
Seconda fila Pedrosa/Zarco/Nakagami
Terza fila Bautista/Pol/Redding
Quarta fila Syahrin/Lorenzo/Bradl
Quinta fila Pirro/Abraham/Torres
Sesta fila Smith

La gara, ripartita sulla distanza di 14 giri, ha visto ancora protagonisti Andrea Dovizioso, Alex Rins e Valentino Rossi.

La gara del pesarese ha avuto però lo stesso epilogo di quello della Malesia, il #46 è infatti caduto quando mancavano 4 giri al termine della corsa. E’ poi risalito in sella, andando però poi dritto in una curva e chiudendo tredicesimo.

Ad avere la meglio in una corsa che ha visto ancora una volta protagonista la pioggia è stato Andrea Dovizioso, che ha riportato la “Rossa” di Borgo Panigale al successo (a Valencia non accadeva dall’era Stoner, era il 2008, ndr) davanti alla Suzuki di Alex Rins e alla soprendente KTM di Pol Espargarò.

Ottimo il quarto posto del tester Ducati e sei volte campione italiano Superbike Michele Pirro.

La stagione si chiude anche con il titolo di “Rookie of The Year” del nostro Franco Morbidelli e con il quinto posto di Dani Pedrosa, che chiude oggi la carriera prima di dedicarsi al ruolo di tester KTM.

Gara Valencia - GP Comunitat Valenciana - I tempi

Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 4 Andrea Dovizioso Ducati Ducati Team 24:03.408
2 42 Alex Rins Suzuki Team Suzuki Ecstar +2.750
3 44 Pol Espargaro Ktm Red Bull Ktm Factory Racing +7.406
4 51 Michele Pirro Ducati Ducati Team +8.647
5 26 Dani Pedrosa Honda Repsol Honda Team +13.351
6 30 Takaaki Nakagami Honda Lcr Honda Idemitsu +32.288
7 5 Johann Zarco Yamaha Monster Yamaha Tech 3 +32.806
8 38 Bradley Smith Ktm Red Bull Ktm Factory Racing +33.111
9 6 Stefan Bradl Honda Lcr Honda Castrol +36.376
10 55 Hafizh Syahrin Yamaha Monster Yamaha Tech 3 +37.198
11 45 Scott Redding Aprilia Aprilia Racing Team Gresini +44.326
12 99 Jorge Lorenzo Ducati Ducati Team +46.146
13 46 Valentino Rossi Yamaha Movistar Yamaha Motogp +52.809
14 17 Karel Abraham Ducati Angel Nieto Team +1:10.628
15 81 Jordi Torres Ducati Reale Avintia Racing +1:16.739

Valencia - GP Comunitat Valenciana - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

MotoGP | Gp Valencia: Pazza gara divisa in due dalla Red Flag, vittoria di Dovizioso
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

5 commenti
  1. fatman

    18 novembre 2018 at 15:35

    Godo immensamente ed incontenibilmente…

  2. multicom

    18 novembre 2018 at 15:47

    Truffaldino rossi terra….ORGASMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO ahahahahahahaha GODURIAAAAAAAAAAAAAAAAAA ahahahahahahah

    • fatman

      18 novembre 2018 at 16:09

      Grande multicom…stasera stappo un prosecco…godooooooooooooooooo…

      • multicom

        18 novembre 2018 at 17:03

        Weeeee Grande FATMAN ahahahahah brindiamo al favoloso ultimo gp della stagione (con l’evasore a terra) alla faccia dei canarini rikkioncelli ahahah

  3. TONYKART

    18 novembre 2018 at 22:31

    anche questa sera mangiano un bel piatto di m3rda,ormai il menu’ e lo stesso da un sacco di tempo ahahahahahahahahhahhahah the doctor

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati