MotoGP | Gp Valencia Qualifiche: Vinales, “Adesso sono tranquillo, ne avevo bisogno”

Lo spagnolo della Yamaha torna in pole dopo oltre un anno

MotoGP | Gp Valencia Qualifiche: Vinales, “Adesso sono tranquillo, ne avevo bisogno”MotoGP | Gp Valencia Qualifiche: Vinales, “Adesso sono tranquillo, ne avevo bisogno”

MotoGP Gp Vinales Yamaha QualificheMaverick Vinales si è aggiudicato la pole del Gran Premio di Valencia, ultima tappa del Motomondiale 2018.

Il piota della Yamaha ha fermato il cronometro sul 1’31.312, conquistando la prima pole stagione per soli 68 millesimi su Alex Rins. Lo spagnolo non scattava dalla prima casella da oltre un anno, per la precisione da Aragon 2017.

Il #25 sembra aver ritrovato una serenità che mancava da tanto tempo, grazie alla quel riesce a gestire meglio la pressione e lavorare in maniera diversa. Il prossimo anno Vinales cambierà tutto, a partire dal numero, dal 2019 userà il 12, passando per il box con il ritorno di Esteban Garcia, con il quale aveva vinto il titolo in Moto3, al posto di Ramon Forcada come capo tecnico.

Queste le parole di Maverick Vinales: “La verità è che sono più sereno. Dopo la Thailandia abbiamo cambiato metodo di lavoro. Tardi, ma abbiamo capito come usare la moto. E’ stata una pole difficile, viste le condizioni. Dobbiamo partire bene e dare il massimo. Sull’asciutto ho un buon passo e sappiamo come lavora la moto, ma anche sul bagnato, dobbiamo vedere domani mattina come saranno le condizioni. Sono contento perché abbiamo lavorato bene e possiamo fare altri passi avanti. Cambiare capo tecnico adesso non è un errore. Ho bisogno di tranquillità e Garcia è bravo mi conosce bene, conosce i miei punti deboli e quelli forti. Lavoreremo bene. Il lavoro sul set up lo fanno i giapponesi e Esteban potrà lavorare bene”.

MotoGP | Gp Valencia Qualifiche: Vinales, “Adesso sono tranquillo, ne avevo bisogno”
5 (100%) 1 vote[s]
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    fatman

    17 novembre 2018 at 19:16

    Bravo Maverick, fatti valere e ‘ntu c..u al geriatra…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati