MotoGP | Gp Valencia Qualifiche: Rossi, “E’ stata una giornata piuttosto difficile”

Rossi ha aggiunto: "Sul bagnato ci aspettavamo di essere molto competitivi"

MotoGP | Gp Valencia Qualifiche: Rossi, “E’ stata una giornata piuttosto difficile”MotoGP | Gp Valencia Qualifiche: Rossi, “E’ stata una giornata piuttosto difficile”

MotoGP Gp Valencia Yamaha Qualifiche – Qualifiche da dimenticare quelle di Valentino Rossi a Valencia, teatro della diciannovesima ed ultima gara del Motomondiale 2018.

Il centauro pesarese della Yamaha non ha infatti superato lo “scoglio” delle Q1 e domani sarà costretto a partire dalla retrovie, addirittura in sedicesima posizione, sesta fila.

Una gara che si presenta tutta in salita, mentre il suo team-mate Maverick Vinales, anche lui passato dalla Q1, è riuscito a tornare addirittura in pole.

Ecco cosa ha raccontato il #46 della Yamaha, che sarà chiamato ad una grande rimonta per una gara che potrebbe anche disputarsi sotto la pioggia.

“E’ stata una giornata piuttosto difficile. Stamattina la pista era tutta bagnata e ci aspettavamo di essere molto competitivi perchè ieri eravamo andati bene. Ho cercato di spingere sin da subito per entrare nei dieci, ma sfortunatamente sono caduto – ha detto Valentino Rossi – Sono poi risalito sulla seconda moto ma non ero rapido e infatti sono rimasto fuori dai dieci. Per il turno pomeridiano non sono riuscito a migliorare e quindi partirò molto indietro. Cercheremo di fare il massimo e dovremo vedere come sarà il meteo. Ieri siamo andati forte sul bagnato, mentre oggi meno, staremo a vedere.”

MotoGP | Gp Valencia Qualifiche: Rossi, “E’ stata una giornata piuttosto difficile”
5 (100%) 2 vote[s]
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

5 commenti
  1. Avatar

    TONYKART

    17 novembre 2018 at 19:00

    se cade qualcuno e un paio li sorpassa domani potrebbe arrivare sesto,dira’ che se partiva quinto avrebbe vinto ….ahahahhaha pagliaccio

    • Avatar

      fatman

      17 novembre 2018 at 19:20

      Dai Tony, siamo almeno bravi per l’ultima gara dell’anno…domani magari vince di cu10 e sarà propedeutico per il decimo titulo ahahahahahahahahahah…

  2. Avatar

    nandop6

    17 novembre 2018 at 20:44

    Se non cadeva anche Zarcò avrebbe lottato per la pole per cui niente scusanti, oggi Rossi è stato un Asino.

    • Avatar

      TONYKART

      17 novembre 2018 at 22:34

      comunque e’ positivo che anche yamaha puo’ lottare ancora per la vittoria anche se non sono convinto che siano gia’ tornati competitivi…forse l anno prossimo potremmo vedere una lotta fra honda,ducati e yamaha e un campionato piu’ aperto …

    • Avatar

      fatman

      17 novembre 2018 at 23:07

      Solo pggi? Le altre volte poteva insegnare ad Harvard? Ahahahahahah…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati