Moto2 | Pablo Nieto smentisce le voci di un divorzio con Nicolò Bulega

"Non esiste alcun tipo di trattativa per sostituirlo o rimpiazzarlo" ha detto il team Manager dello Sky Racing Team VR46

Moto2 | Pablo Nieto smentisce le voci di un divorzio con Nicolò BulegaMoto2 | Pablo Nieto smentisce le voci di un divorzio con Nicolò Bulega

Moto2 – Diverse fonti autorevoli nelle ultime ore avevano annunciato un imminente divorzio tra Nicolò Bulega e lo Sky Racing Team VR46, con la squadra gestita da Pablo Nieto, già pronta con il nome di un sostituto da schierare nella categoria intermedia per la prossima stagione.

Adesso è arrivata la smentita ufficiale proprio dal team Maneger dello Sky Racing Team VR46, che attraverso una nota comunica l’infondatezza di tali notizie.

Nel pomeriggio italiano, si era diffusa la notizia di un possibile avvicendamento con Mattia Pasini al posto del recentemente promosso in Moto2 Nicolò Bulega. Il pilota, attualmente infortunato in seguito ad un incidente domestico, sempre stando ad alcune fonti, avrebbe ricevuto immediatamente la chiamata del team Forward alla ricerca del secondo piloto dopo l’annuncio di Dominique Aegerter. Da quanto invece si legge dal comunicato, non solo tali ipotesi sono state del tutto smentite, ma la fiducia nei confronti del pilota emiliano.

“Con stupore, questa mattina ho letto alcune notizie relative al futuro di Nicolò Bulega all’interno del Team.- Ha detto Pablo Nieto, Team Manger dello Sky Racing Team VR46, e ha poi aggiunto – Tengo a precisare, per permettere a lui e a tutti i ragazzi che lavorano nel Team di affrontare nel migliore dei modi l’esordio in Moto2 della prossima settimana al test privato di Jerez de la Frontera, che non esiste alcun tipo di trattativa per sostituirlo o rimpiazzarlo con un altro pilota. All’interno di un percorso di crescita umana e sportiva, come Team siamo felici di accompagnarlo in questo salto alla cilindrata superiore e continueremo a lavorare con impegno e passione per riportarlo a lottare con i più forti” ha aggiunto il manager spagnolo.

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati