Moto2 | Gp Malesia: Bagnaia alla sua squadra, “Senza di voi non sarei diventato grande”

Bagnaia ha aggiunto: "Non smetterò mai di ringraziarvi"

Moto2 | Gp Malesia: Bagnaia alla sua squadra, “Senza di voi non sarei diventato grande”Moto2 | Gp Malesia: Bagnaia alla sua squadra, “Senza di voi non sarei diventato grande”

Moto2 Sky Racing Team VR46Francesco Bagnaia si è aggiudicato il titolo della classe Moto2 2018. Il pilota torinese dello Sky Racing Team VR46 ha infatti chiuso terzo, dietro al team-mate Luca Marini (prima vittoria in carriera, ndr) e al suo più diretto rivale nella corsa al titolo, il portoghese Miguel Oliveira.

Bagnaia, che il prossimo anno salirà di categoria, salirà infatti in sella alla Ducati MotoGP del Team Pramac, ha voluto dedicare questo successo allo Sky Racing Team VR6 e a tutte le persone che lo hanno supportato e “sopportato”. A lui la parola.

“Per me il motociclismo è uno sport di squadra. Quando scendo in pista, ognuno di voi è con me. Ci sei tu, Pablo, che hai messo insieme una famiglia, non un Team. Gli insegnamenti di Vale e degli altri piloti dellAcademy. Il supporto di David, la “sopportazione” di Carola ed i sacrifici della mia famiglia. Idalio, i miei occhi fuori dalla pista. E poi Uccio, Elena, Remo, Luca, Carletto, Sergio, Miguel e Leo. Maro e tutta la sua squadra, Albi, Lalla, tutti i ragazzi della Moto3, Carlo, Elena, Babi, Gianluca, Ale, Cami. Senza di voi non sarei diventato grande. Non smetterò mai di ringraziarvi.”

Moto2 | Gp Malesia: Bagnaia alla sua squadra, “Senza di voi non sarei diventato grande”
4 (80%) 4 votes
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati