MotoGP | Gp Malesia Qualifiche: Pirro, “Ho sbagliato i tempi, sarei potuto essere nelle prime due file” [Video]

Il tester delle Ducati è stato chiamato a sostituire Jorge Lorenzo e scatterà dalla quattordicesima casella

MotoGP | Gp Malesia Qualifiche: Pirro, “Ho sbagliato i tempi, sarei potuto essere nelle prime due file” [Video]MotoGP | Gp Malesia Qualifiche: Pirro, “Ho sbagliato i tempi, sarei potuto essere nelle prime due file” [Video]

MotoGP Gp Sepang Qualifiche Ducati – Con Jorge Lorenzo costretto ad alzare bandiera bianca, la Ducati ha schiera il pilota collaudatore Michele Pirro, che ha chiuso le qualifiche del Gran Premio della Malesia con il quattordicesimo tempo.

Il pilota pugliese ha saputo solo nella mattinata malese di dover scendere in pista, a poche ore dall’inizio delle FPP3. Nel terzo tuno di libere Pirro ha chiuso con il diciottesimo tempo, poi tra FP4 e qualifica è riuscito ad accorciare le distanze dai primi.

E’ stato un turno di qualifica travagliato per il#51, che dopo la ripartenza dopo la bandiera rossa si è fermato per un problema con il cupolino, cosa che gli ha fatto perdere tempo, poi la scelta di mettere i dischi dei freni in acciaio non è stata la più azzeccata. Un vero peccato, perchè nel corso del turno aveva mostrato il potenziale per poter passare agevolmente il turno.

Queste le parole di Michele Pirro: “Un vero peccato non aver passato la Q1. Avevo la possibilità. Quando siamo partiti all’inizio avevo i freni in carbonio ma c’era tanta acqua, la sessione è stata po interrotta e alla ripartenza ho montato i dischi in acciaio, ama la situazione era diversa e questo ha pregiudicato la qualifica. Sono salito in moto stamattina e giro dopo giro stavo prendendo confidenza. Mi sarei potuto giocare le prime due file. Domani spero di partire bene e di divertirmi. C’è un po’ di rammarico, ho calcolato male i tempi. Mi sono fermato un giro perchè pensavo di avere olio sul cupolino e ho perso tempo. Poi durante la sessione ho rallentato un giro per far raffreddare i freni e ho preso la bandiera e sono dispiaciuto. Quando uno han il potenziale e non lo sfrutta non va bene. Domani speriamo bene. Domani mi sveglio con la consapevolezza che andrò in moto, perchè stamattina non era chiaro. Spero che Jorge recuperi presto. Io sono contento e cercherò di dare il massimo”.


Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati