MotoGP | Gp Malesia Qualifiche: Marquez in pole sul bagnato, Rossi in prima fila

Il campione della Honda ha battuto Zarco e Rossi, seconda fila per Iannone e Dovizioso

MotoGP | Gp Malesia Qualifiche: Marquez in pole sul bagnato, Rossi in prima filaMotoGP | Gp Malesia Qualifiche: Marquez in pole sul bagnato, Rossi in prima fila

MotoGP Gp Sepang QualificheMarc Marquez ha ottenuto la pole position del Gran Premio della Malesia classe MotoGP (disputate sul bagnato e con pneumatici rain), diciottesima e penultima tappa del Motomondiale 2018, mondiale che si concluderà il prossimo 18 novembre a Valencia.

Per Marquez si tratta della settima pole della stagione, la 52esima in MotoGP, la 80esima in carriera, numeri da “capogiro” e destinati ancora a crescere.

Con lo spagnolo in prima fila le Yamaha di Johann Zarco (Team Tech 3) e Valentino Rossi (Team Movistar), con il pesarese che a differenza del team-mate Maverick Vinales (solamente undicesimo, ndr) che ha sfruttato al meglio il potenziale della M1 sul bagnato.

Andrea Iannone dopo il podio di Phillip Island centra un’interessante seconda fila, quarto tempo, seguito dal connazionale Andrea Dovizioso, con quest’ultimo scivolato all’ultimo tentativo mentre lottava per la seconda posizione e dall’australiano Jack Miller, Ducati Pramac.

Settimo tempo e terza fila per il ternano Danilo Petrucci (Ducati Pramac), seguito dalla Suzuki di Alex Rins (il più veloce del Day 1, ndr) e dalla Ducati di Alvaro Bautista, tornato in sella alla GP17 del Team Angel Nieto dopo l’ottima parentesi sulla moto ufficiale di Phillip Island.

Quarta fila per Dani Pedrosa (Honda Repsol), Maverick Vinales (Yamaha Movistar) ed Aleix Espargarò (Aprilia).

MotoGp Qualifica 2 Sepang - GP Malesia - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Sepang - GP Malesia - Risultati Qualifica 2

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

MotoGP | Gp Malesia Qualifiche: Marquez in pole sul bagnato, Rossi in prima fila
5 (100%) 3 vote[s]
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati