MotoGP | Gp Malesia: Lorenzo risponde a Dovizioso, “La mia situazione non è un tuo problema”

"un compagno di squadra esemplare" ha commentato sarcasticamente lo spagnolo

MotoGP | Gp Malesia: Lorenzo risponde a Dovizioso, “La mia situazione non è un tuo problema”MotoGP | Gp Malesia: Lorenzo risponde a Dovizioso, “La mia situazione non è un tuo problema”

MotoGP Gp Sepang – Al termine delle qualifiche del gran Premio della Malesia, Andrea Dovizioso ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky sport MotoGP che potrete vedere nel video in alto, nelle quali ha parlato della situazione di Jorge Lorenzo, costretto ad alzare bandiera bianca a causa del dolore al polso.

Il forlivese non è entrato nel vivo della polemica che vedrebbe contrapposto il maiorchino alla squadra (polemica smentita dal Direttore sportivo Paolo Ciabatti) ma con un colpo di fioretto ha lanciato un affondo. In effetti con Lorenzo sembra di rivivere la stessa situazione in cui si ritrovò Andrea Iannone nel finale del 2016, quando si infortunò a Misano e passò diverse gare lontano dalla pista. Probabilmente è solo una coincidenza, ma sembra, almeno guardando alla storia recente di Ducati, il paragone più vicino.

Le parole di DesmoDovi non sono però andate già al diretto interessato Jorge Lorenzo, che attraverso i suoi canali social ha replicato al compagno di squadra. Prima ringraziandolo in modo sarcastico “Grazie Andrea Dovizioso, sei un vero gentiluomo”, poi affondando il colpo: “Un compagno di squadra esemplare. Lo vai ad applaudire sotto al podio quando vince e poi…(che poi, non dare la tua opinione, non è un problema tuo)”.

Pochi minuti dopo lo stesso maiorchino retweetta il commento di un tifoso dandogli pienamente ragione


MotoGP | Gp Malesia: Lorenzo risponde a Dovizioso, “La mia situazione non è un tuo problema”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

11 commenti
  1. frenk

    3 novembre 2018 at 17:59

    io non mi voglio mettere nelle loro beche, però ricordatevi che ce ancora in ballo il mondiale marche tra honda , yamaha e ducati , ragionate gente ragionate e ricordatevi chi gli spagnoli in oggetto non sono pio tanto corretti

  2. frenk

    3 novembre 2018 at 18:03

    io non mi voglio mettere nelle loro beghe, però ricordatevi che ce ancora in ballo il mondiale marche tra Honda , Yamaha e Ducati , ragionate gente ragionate e ricordatevi chi gli spagnoli in oggetto non sono pio tanto corretti e ricordatevi che la classifica e redatta in base al risultato di due moto .

    • fatman

      3 novembre 2018 at 18:26

      Tranquillo, ragioniamo…

      • alekimi

        3 novembre 2018 at 19:11

        Ma Lorenzo secondo me ha problemi e non è il polso…
        Divisioni non ha detto nulla di male nei suoi confronti, ha detto non voglio entrare nella questione, mi voglio tenere fuori…
        Ma si è fatto una tac alla testa? Magari nella caduta ha picchiato…

  3. alekimi

    3 novembre 2018 at 19:14

    Doviziozo non Divisioni sto c@xx di correttore..

    • Raziel760

      Raziel760

      3 novembre 2018 at 20:01

      Dovi non ha detto nulla.. Ma lo ha fatto capire, come tirare il sasso e nascondere la mano. Faceva prima a dire bho nn so la situazione evidentemente ha male al polso. E si chiudeva la.

  4. MSC crociere

    3 novembre 2018 at 21:30

    Che personaggio ridicolo Dovizioso, deve sempre cercare di passare per quello piú onesto, per quello piú leale..per un santo, e lo fa sempre dicendo le cose a metà. Per me o si sta zitti o le cose si dicono per come stanno.
    Vi ricordo che non stanno correndo sotto casa e Lorenzo si è presentato per correre sia in tailandia sia in malesia segno di professionalità oltre che di grande dedizione..saliteci voi su una desmosedici con un piede rotto o un polso messo male e poi vediamo cosa siete in grado di fare

    • rolando gassoso

      3 novembre 2018 at 22:12

      Se mi danno gli stessi soldi lo faccio anch’io. Sono curioso di vedere il prossimo anno cosa si inventerà quando le prenderà da Marquez. Per il momento ha perso un’altra occasione per stare zitto

  5. fatman

    3 novembre 2018 at 22:44

    Lorenzo il prossimo anno bastonerà Marquez…

  6. supermariacion

    4 novembre 2018 at 00:31

    Bravo Schettino….con un piede rotto e un polso dolorante io lo mettevo unfit to race fino al 2019 e sulla moto ci mettevo un’altro. Un pilota uscente che fa tentativi per poi decidere se correre o no 24 ore prima della gara…. è una bottanata colossale. Poi quando critichi altri piloti usa lo stesso metro di misura, sf1gato.

    • MSC crociere

      4 novembre 2018 at 09:25

      Unfit to race cosa che in tailandia avrebbe corso senza quella caduta. Poi dimmi secondo te quando doveva provare a correre, appena uscito dalla sala operatoria? Già non gli sono bastati i giorni di riposo che ha avuto, salire in moto prima gli avrebbe fatto sicuramente bene. Ne spari di ca zz a te. Siete voi che dovete sempre cercare il marcio in ogni cosa che riguarda certi piloti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati