MotoGP | Gp Giappone: Pedrosa, “Gara molto deludente, non mi sentivo bene con la moto”

Lo spagnolo poi si congratula con il compagno di squadra per il settimo titolo: "Ha fatto una stagione fantastica"

MotoGP | Gp Giappone: Pedrosa, “Gara molto deludente, non mi sentivo bene con la moto”MotoGP | Gp Giappone: Pedrosa, “Gara molto deludente, non mi sentivo bene con la moto”

MotoGP Gp Motegi Repsol Honda GaraDani Pedrosa ha chiuso il Gran Premio del Giappone, sedicesima tappa del Motomondiale 2018, in ottava posizione.

Scattato dall’undicesima casella, la gara dello spagnolo è stata certamente incolore, tutti si aspettavano qualcosa di più dal #26 sul tracciato di Motegi, ma il buono che si era intravisto nel corso del weekend della Thailandia, nella terra del Sol Levante è scomparso.

“È stata una gara molto deludente. Non ho potuto mostrare le prestazioni che mi aspettavo da me e che ci si aspettava da me.” Ha detto Dani Pedrosa, che poi ha aggiunto: “Non mi sentivo molto bene con la moto. Abbiamo provato per tutto il weekend a migliorare il feeling con la moto e abbiamo anche fatto dei piccoli progressi, ma non abbiamo fatto un passo avanti. Per la gara abbiamo fatto un altro cambio, ma non ha funzionato. Ho perso soprattutto alle uscite delle curve. Ho problemi nel a metà e in uscita, quindi perdo molto tempo. La mia velocità in curva è inadeguata, c’è una mancanza di aderenza del pneumatico durante l’inversione e la svolta, il che mi porta ad essere troppo lento. Non riesco a recuperare in frenata quello che perdo. Perdo terreno tutto il tempo, e quando le gomme si sono deteriorate durante la gara, il problema è peggiorato. La situazione è difficile, abbiamo provato diverse impostazioni di sospensione, ma nulla ci ha aiutato. Questo non è incoraggiante per la prossima gara in Australia, ma dobbiamo trovare una soluzione a queste difficoltà

Sulla vittoria del settimo titolo da parte del compagno di squadra, Pedrosa ha detto: “Mi congratulo con Marc per i titoli mondiali, cinque titoli, è eccezionale. Ha fatto una stagione fantastica, è stato veloce dappertutto e ha fatto pochi errori. Ha raccolto diligentemente punti durante il campionato ed è stato in grado di assicurarsi il titolo molto presto.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    nandop6

    22 ottobre 2018 at 16:53

    Penzionato da anni, Crutclow molto meglio.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP | Dani Pedrosa testerà la KTM a giugno

Lo spagnolo è sceso in pista in settimana al Mugello per verificare le condizioni fisiche
Condividi su WhatsApp MotoGP – Dopo l’addio alla classe regina e l’inizio della ‘carriera’ da collaudatore di Dani Pedrosa non