MotoGP | GP Giappone: Nakagami, “Contento per la zona punti, ma potevo fare di meglio”

Il nipponico è stato coinvolto in un contatto durante il primo giro

MotoGP | GP Giappone: Nakagami, “Contento per la zona punti, ma potevo fare di meglio”MotoGP | GP Giappone: Nakagami, “Contento per la zona punti, ma potevo fare di meglio”

Il pilota del Team LCR Honda IDEMITSU, Taka Nakagami, ha finito in zona punti il suo primo GP di casa in sella alla Honda RCV. Il 26enne, partito dalla 12° casella in griglia, era prontissimo a dar battaglia per chiudere nella top ten, ma un contatto nel primo giro lo ha costretto ad arretrare fino al 22° posto. Nakagami ha coraggiosamente re-impostato il suo ritmo, tagliando il traguardo al quindicesimo posto

Ecco le parole di Takaaki Nakagami: “Io non sono partito male ma nelle prime curve c’era il caos nel gruppo e non ho trovato lo spazio giusto per infilarmi. Poi c’è stato un contatto e qualcuno ha toccato il mio manubrio facendomi uscire alla curva quattro. A quel punto ero 21° credo e riprendere la gara non è stato semplice. Anche se giravo in 46 alto o 47 basso ero troppo indietro per pensare di fare meglio di così. È un peccato perché mi aspettavo qualcosa di più oggi soprattutto per gratificare tutti i mie fan. Io ho fatto del mio meglio e ringrazio la squadra, Honda e tutti i miei tifosi per il sostegno. E naturalmente faccio i miei complimenti a Marquez per il Titolo Mondiale”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati