MotoGP | Ipotesi Butista per sostituire Lorenzo a Phillip Island [Video]

Scartata l'ipotesi Pirro, impegnato con i test della GP19, l'unica alternativa sembra essere il pilota spagnolo

MotoGP | Ipotesi Butista per sostituire Lorenzo a Phillip Island [Video]MotoGP | Ipotesi Butista per sostituire Lorenzo a Phillip Island [Video]

MotoGP – Dopo esser stato costretto ad alzare bandiera bianca durante le libere del Gp del Giappone a causa del dolore al braccio sinistro, la partecipazione di Jorge Lorenzo al Gran Premio d’Australia è sempre più incerta.

Dopo il violento high-side durante le prove libere del Gran Premio della Thailandia, il maiorchino non si è ancora ristabilito, anzi, ulteriori accertamenti hanno mostrato addirittura un peggioramento della micro frattura al polso sinistro.

Per stessa ammissione del #99, la sua partecipazione al Gp Phillip Island è quasi sicuramente da escluderee da qui è partito il toto-nomi su chi potrebbe sostituirlo per la tappa australiana.

Il candidato ideale sembrava dover essere Michele Pirro, tester della Ducati, ma il pilota pugliese nella stessa settimana è impegnato in un importantissimo test con la Ducati del 2019. I vertici Ducati hanno fatto sapere di non voler rimandare il test, ritenuto troppo importante. Da qui l’ipotesi di chiamare Alvaro Bautista per sostituire lo spagnolo.

Non sarebbe la prima volta che la Ducati fa una mossa del genere, cioè prendere un pilota di un team clienti per metterlo sulla moto ufficiale. Era già capitato due anni fa quando furono costretti a sostituire l’infortunato Andrea Iannone. In quell’occasione venne chiamato Hector Barbera.

Come una sorta di gioco delle tre carte, questa manovra lascerebbe una sella del team Angel Nieto libera per un pilota magari meno titolato, come fece appunto il team Avintia nel 2016 quando chiamò Mike Jones per occupare la sella lasciata libera da Barbera.


Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati