MotoGP | Chi potrebbe sostituire Lorenzo a Phillip Island? Tutte le strade portano a Pirro [Video]

Al posto del maiorchino sono da escludere i piloti SBK, Melandri e Davies, mentre Stoner non sale su una MotoGP da gennaio ed è stato operato alla spalla pochi mesi fa

MotoGP | Chi potrebbe sostituire Lorenzo a Phillip Island? Tutte le strade portano a Pirro [Video]MotoGP | Chi potrebbe sostituire Lorenzo a Phillip Island? Tutte le strade portano a Pirro [Video]

MotoGP Gp MotegiJorge Lorenzo è stato costretto ad alzare bandiera bianca dopo appena un giro nelle prove libere del Gran Premio del Giappone, sedicesima tappa del Motomondiale 2018, ma anche il prossimo Gp in Australia è a forte rischio.

Il maiorchino, dopo la brutta caduta di cui è stato vittima nel corso delle libere del Gp di Thailandia non si è ancora riprese, anzi le condizioni sembrano essere peggiorate. L’iniziale microfrattura al polso sinistro dopo alcuni accertamenti sembra essere peggiorata e questo gli causa fortissimi dolori in staccata e nei cambi di direzione. Da qui la decisione di rinunciare a disputare il Gp del Giappone, considerando anche il fatto che un’altra caduta potrebbe essere disastrosa.

Come ammesso dallo stesso spagnolo, 15 giorni non sono stati sufficienti per recuperare e quindi con molta probabilità anche la prossima gara in Australia sarà a rischio (qui la news).

Chi sostituirà il #99? Partiamo con il dire che molto dipenderà dalla clinica mobile, infatti, se Lorenzo sarà dichiarato idoneo a correre ma dovesse rinunciare a causa del dolore, la Ducati non sarebbe costretta a sostituirlo. Nel caso in cui invece non dovesse passare la visita medica ci sono diverse opzioni che però, lasciano spazio ad un solo pilota. La Ducati non può schierare uno dei due piloti del team SBK perchè impegnati nell’ultima gara in Qatar e è inimmaginabile anche la presenza di Casey Stoner. Il pilota australiano non sale su una MotoGP dai test prestagionali di Sepang e ad inizio settembre è stato sottoposto ad un intervento alla spalla. Questo rende quasi certa quindi la presenza di Michele Pirro, anche se impegnato con i test della Gp18, ma non sarebbe la prima volta per il pilota pugliese di scendere in pista poche ore dopo una traversata continentale.


Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati