SBK | Motul Argentinian Round: per Camier l’obiettivo è continuare a migliorare

Il Team Red Bull Honda proverà a capire il suo livello sul nuovo circuito

SBK | Motul Argentinian Round: per Camier l’obiettivo è continuare a migliorareSBK | Motul Argentinian Round: per Camier l’obiettivo è continuare a migliorare

Dopo la top ten di Magny-Cours, Leon Camier (Red Bull Honda World Superbike Team) si prepara ad affrontare la nuova sfida rappresentata dalla new entry nel calendario del Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike: il Circuito San Juan Villicum, in Argentina.

Attualmente 12esimo in classifica, il britannico vuole ritrovare la forma di inizio stagione prima che l’infortunio al MotorLand Aragon condizionasse in negativo il suo campionato: nei primi due Round, infatti, il peggior risultato di Camier è stato un settimo posto a Phillip Island, ma da allora è diventato il miglior piazzamento ottenuto.

Con appena 14 punti messi insieme negli ultimi due round, Camier ora vuole aprire un altro capitolo, a partire in Argentina: “Non vedo l’ora di cominciare il fine settimana, dopo aver trovato un po’ più di ritmo ed una direzione da seguire in Gara 2 a Magny-Cours. Incrociamo le dita sul fatto che possiamo continuare a migliorare. Ovviamente si tratta di un circuito nuovo, quindi sarà difficile stabilire a che punto saremo. Fino a che non inizieremo e non avremo chiara la situazione, sarà un’incognita per tutti. Ci sono molte cose da sistemare, il cambio, l’elettronica e non ci sono riferimenti per nessuno. C’è molto da imparare nelle prime sessioni. Nessuno ha mai corso su questa pista prima d’ora, quindi dovremo vedere come sarà, quanto sarà lunga la vita della gomma. È tutto sconosciuto, sarà un fine settimana complicato, ma sarà lo stesso per tutti”.

SBK | Motul Argentinian Round: per Camier l’obiettivo è continuare a migliorare
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati