SBK | Davies critico verso l’introduzione di una terza gara

Il gallese pensa che ci sarà solo un'ulteriore corsa noiosa

SBK | Davies critico verso l’introduzione di una terza garaSBK | Davies critico verso l’introduzione di una terza gara

Dorna e FIM hanno annunciato nella giornata di ieri l’introduzione di una terza gara “sprint” nel fine settimana del Campionato Mondiale delle derivate di serie, con l’obiettivo di aumentare lo spettacolo e l’interesse di pubblico, sponsor e media: quella che diventerà Gara2 prenderà il via alle 11:00 di domenica.

La novità com’era prevedibile ha già diviso gli addetti ai lavori, e non solo, tra favorevoli e non: tra questi ultimi c’è Chaz Davies che ai colleghi tedeschi di Speedweek.com ha affidato le sue critiche.

“L’idea con una gara di qualificazione è ok per me. Secondo me non si dovrebbe però sconvolgere troppo il programma. Sono cosciente del fatto che qualcosa debba essere migliorato. Ci vuole solo una bella gara in un fine settimana per rendere felici le persone a casa. Non ci vogliono tre gare. A cosa serve avere tre gare noiose? C’è molto da considerare, specialmente con le TV. Ecco perché Dorna è aperta a tutto e a discusso con i team e i produttori su ciò che può essere cambiato. Sono aperto all’innovazione ma ogni cambiamento comporta un rischio”.

SBK | Davies critico verso l’introduzione di una terza gara
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Primo Piano

Superbike | Phillip Island: le soluzioni Pirelli

Pirelli annuncia le soluzioni di gara per il primo round del Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike che prende il via come da tradizione in Australia, a Phillip Island
Condividi su WhatsApp Terminate le due giornate di test, Phillip Island si appresta ad ospitare, come da tradizione, il primo