MotoE | Nasce il team Trentino Gresini

Matteo Ferrari è il primo pilota scelto per il nuovo progetto

MotoE | Nasce il team Trentino GresiniMotoE | Nasce il team Trentino Gresini

Nel 2019 inizierà una nuova era nel motociclismo e il team Gresini Racing ha accolto con entusiasmo questa nuova sfida: il nuovo progetto MotoE, in collaborazione con il marchio regionale Trentino, è stato presentato oggi a Trento, presso lo spettacolare Palazzo delle Albere.

La nuova serie, che concorrerà al fianco della MotoGP, sarà caratterizzata da motociclette con basso rumore e zero emissioni, che utilizzeranno energia generata da fonti energetiche rinnovabili.

Si tratta di una nuova sfida focalizzata sull’alta tecnologia ma con un occhio di riguardo alla sostenibilità: questa combinazione è una perfetta corrispondenza per gli obiettivi del Trentino, che per lungo tempo è stato attivamente coinvolto in progetti ecologici riguardanti la mobilità, il turismo e il marketing internazionale. Il neonato team Trentino Gresini ne sarà parte integrante con Matteo Ferrari, pilota scelto per la stagione.

Ferrari è stato campione europeo Moto3 nel 2012 ed ha corso nel motomondiale per diversi anni. Attualmente concorre nel CIV ed è il talento sul quale Fausto Gresini è lieto di scommettere.

In attesa che venga annunciato il secondo pilota, queste sono le cinque gare che avranno luogo in concomitanza con i gran premi di MotoGP di Jerez (5 maggio), Le Mans (19 maggio), Sachsenring (7 luglio), Spielberg (11 agosto) e Misano (15 settembre).

Matteo Ferrari: “È davvero eccitante partecipare a questa nuovo campionato. Sono molto motivato anche perché sarò tra i più giovani piloti di questa classe e questa è una grande sfida, un’opportunità importante per tornare al mondiale con un team così grande come Gresini Racing. La moto è ancora da scoprire ma lavoreremo durante i primi test a Jerez. Questo è un grande cambiamento per me e farò del mio meglio per dare il massimo”.

Fausto Gresini (team manager): “Siamo i primi a presentarci a questa nuova categoria come una squadra e nessun altro posto sarebbe stato migliore, se non Trento. Questo è un progetto molto nuovo e sono orgoglioso di farne parte. La consapevolezza ambientale è fondamentale per il nostro presente e futuro. Come team Gresini siamo molto attenti a quest’area e vorremmo che questo campionato crescesse e si consolidasse in futuro. Per noi sarà una sfida completamente nuova: vorrei conoscere questa moto tanto quanto Matteo: è un pilota giovane e veloce che è abituato a correre a livelli importanti, quindi speriamo che si abituerà a questa nuova moto”.

Ugo Rossi (presidente della provincia autonoma di Trento): “La sostenibilità e la protezione della biodiversità sono diventate un fattore chiave dello sviluppo del Trentino che ha aiutato a migliorare la qualità della vita dei residenti ma anche dei turisti. Questa partnership con il prestigioso team Gresini Moto3, è un ulteriore passo avanti che conferma il percorso verso la sostenibilità che la provincia autonoma di Trento ha intrapreso, ma è anche una buona occasione per accrescere la nostra visibilità a livello internazionale, dato il già alto livello di interesse che questa nuova categoria ha generato”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Moto3

Il Team Gresini e Ohvale puntano sui giovani

La collaborazione permetterà ai giovani più meritevoli di allenarsi con i piloti della Gresini Racing
Condividi su WhatsApp Gresini Racing e Ohvale, puntano sui giovani e lo fanno iniziando una collaborazione per permettere ai più