MotoGP | Gp Thailandia Qualifiche: Andrea Dovizioso, “Siamo veloci ma c’è l’incognita gomme” [Video]

DesmoDovi ha aggiunto: "Sono contento di come abbiamo lavorato"

MotoGP | Gp Thailandia Qualifiche: Andrea Dovizioso, “Siamo veloci ma c’è l’incognita gomme” [Video]MotoGP | Gp Thailandia Qualifiche: Andrea Dovizioso, “Siamo veloci ma c’è l’incognita gomme” [Video]

MotoGP Gp Buriram Ducati QualificheAndrea Dovizioso partirà dalla prima fila nel Gran Premio di Thailandia, quindicesima tappa del Motomondiale 2018, che si disputerà domani alle ore 09:00 italiane sulla pista di Buriram.

Il pilota della Ducati ha migliorato passo dopo passo la sua Desmosedici GP18 del Team ufficiale, l’unica rimasta dopo il forfait di Jorge Lorenzo, che nel terribile high-side di delle FP2, ha riportato una frattura al radio del braccio sinistro. Ecco cosa ha detto “DesmoDovi”, che in classifica ha un ritardo di 72 punti da Marc Marquez.

“E’ stata una buona qualifica. Non è facile fare il giro giusto nelle piste corte perchè è normale essere tutti molto vicini. Passo dopo passo abbiamo migliorato. La velocità c’è ma a livello di consumo gomme ci sono dubbi. Tutte le mescole faticano e non sappiamo cosa aspettarci nei 27 giri.”

Dovizioso ha poi continuato: “Si può fare qualcosa di più, non ho fatto i migliori intermedi. E’ una pista particolare, è difficile fare il giro perfetto. Conta poco però, perchè siamo vicini e siamo in prima fila. Sono contento di come abbiamo lavorato perchè siamo migliorati. Siamo riusciti ad essere i più veloci nelle fp4, abbiamo fatto un ottimo tempo.”

Parlando delle gomme ha aggiunto: “Il consumo gomma è un grosso limite e questo farà più effetto che nelle altre gare. Dobbiamo continuare a lavorare su questo. Marc (Marquez, ndr) è forte ma in tanti hanno un buon passo.”

Ha poi commentato il comportamento di Iannone, che cercava la sua scia: “Iannone in scia? E’ facile da dietro fare un giro migliore, tutti ci provano, ma lui lo fa sempre. Non è per far polemica, è una costatazione. A lui serve la bussola in pista. E’ veloce ma si aggancia per fare il giro veloce.”

Infine un commento sul forfait di Jorge Lorenzo: “Poteva essere un avversario come un alleato. Dal Mugello va molto forte, a volte è uno svantaggio altre un vantaggio. Io sono focalizzato sul lavoro del team e devo fargli i complimenti. In queste piste con poco grip la prestazione massima nei primi giri non conta molto. L’importante è dal decimo giro in poi. Il consumo è importante con tutte le mescole. Si può migliorare ancora ma questo non si può mai sapere.”


MotoGP | Gp Thailandia Qualifiche: Andrea Dovizioso, “Siamo veloci ma c’è l’incognita gomme” [Video]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati