MotoGP | Gp Aragon Qualifiche: Lorenzo, “Per un anno e mezzo non siamo riusciti a fare la pole, adesso tre consecutive, sono contento” [VIDEO]

"Domani vincerà chi gestirà meglio la gomme" ha aggiunto il maiorchino

MotoGP | Gp Aragon Qualifiche: Lorenzo, “Per un anno e mezzo non siamo riusciti a fare la pole, adesso tre consecutive, sono contento” [VIDEO]MotoGP | Gp Aragon Qualifiche: Lorenzo, “Per un anno e mezzo non siamo riusciti a fare la pole, adesso tre consecutive, sono contento” [VIDEO]

MotoGP Gp Aragon Ducati Qualifiche – Jorge Lorenzo ha ripreso il ‘vizio’ della pole, nelle qualifiche del Gran Premio di Aragon, quattordicesima tappa del Motomondiale 2018, il miorchino ha firmato la migliore prestazione assoluta, per la terza volta nelle ultime tre gare.

Il pilota Ducati dopo un avvio di qualifica relativamente a ‘rallentatore’, sotto la bandiera a scacchi è riuscito a beffare si Marc Marquez che il compagno di squadra, Andrea Dovizioso.

Queste le parole di Jorge Lorenzo: “Molti piloti hanno cercato di mettersi in scia, ho aspettato qualche giro prima di spingere. E’ stato difficile mantenere la calma e la concentrazione, Perchè era lì a pochi metri dal gruppo e loro andavano molto piano. Avevo paura che aspettassero anche l’ultimo giro e che non sarei riuscito a migliorare il primo tempo fatto. Fortunatamente ha avuto pista libera e con una gomma dietro che già aveva 3 giri, non era performante come la prima, ho potuto spingere un pelino in più in qualche curva e migliorare il tempo. Alla fine ci sono riuscito per molto poco, perché il tempo di Dovi è molto simile al mio. Sono contento per la squadra, terza pole consecutiva, ancora doppietta, dopo un anno e mezzo che non riuscivamo a fare a pole. La gara sarà difficile farà molto caldo e sarà fisica. Sarà difficile gestire le gomme, ma la Ducati ha una buona elettronica. Sarà importante la strategia e la partenza. Vediamo se riuscirò ad andare via al via. Sarà una gara in cui si spingerà, magari non al 100%, ma bisognerà rimanere concentrati e non fare errori. Alla fine vincerà chi avrà saputo gestire meglio la gomma.”


Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati