MotoGP | Gp Aragon: Meregalli (Yamaha), “Dobbiamo ancora capire i problemi di Misano” [VIDEO]

Tra le possibili cause del calo nel corso del weekend, la gommatura della Moto2, da qui l'idea di invertire gli orari tra la classe intermedia e la MotoGP

MotoGP | Gp Aragon: Meregalli (Yamaha), “Dobbiamo ancora capire i problemi di Misano” [VIDEO]MotoGP | Gp Aragon: Meregalli (Yamaha), “Dobbiamo ancora capire i problemi di Misano” [VIDEO]

MotoGP Gp Aragon Yamaha – Mentre sono in corso le prove libere del Gran Premio di Aragon, quattordicesima tappa del Motomondiale 2018, in casa Yamaha ci si interroga ancora su quanto accaduto a Misano.

Nel weekend del Gp di San Marno, la M1 di Maverick Vinales e Valentino Rossi, sembrava essere abbastanza competitiva. Addirittura lo spagnolo nel corso delle FP4 aveva messo in mostra il miglior passo gara. La domenica poi il tracollo, con il #25 che ha chiuso quinto a sedici secondi dal vincitore, e Rossi settimo, a circa 18 secondi.

Il calo è molto strano, perché avvenuto a parità i gomme (facendo il confronto con le FP4) e con le stessa temperatura. L’unica differenza che potrebbe spiegare l’accaduto la gara della Moto2 che ha proceduto quella della MotoGP.

La classe intermedia utilizza le gomme Dunlup, e questo potrebbe provocare un calo di grip che influenza maggiormente la Yamaha rispetto alle altre case, come raccontato da Maio Meregalli, Team Principal di Yamaha, ai microfoni di Sky Sport. Da qui una possibile proposta per la prossima stagione: sin dal venerdì far girare prima le Moto2 rispetto alla MotoGP


Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati