MotoGP | Gp Misano Preview: Petrucci, “La qualifica sarà fondamentale”

"Su questo tracciato sono sempre andato discretamente e vorrei continuare a farlo" ha aggiunto il pilota ternano

MotoGP | Gp Misano Preview: Petrucci, “La qualifica sarà fondamentale”MotoGP | Gp Misano Preview: Petrucci, “La qualifica sarà fondamentale”

MotoGP Gp San Marino Alma Pramac Ducati Danilo Petrucci dopo i Test di Aragon della scorsa settimana, è pronto per Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, tredicesima tappa del Motomondiale 2018.

Il pilota ternano, che su questo tracciato lo scorso anno chiuse in seconda posizione, spera di riuscire a ripetersi o magari riuscire a fare ancora meglio. La scorsa settimana il team Ducati Pramac, insieme ad altre squadre, è stato per un giorno presso il circuito di Aragon per una sessione di test.

Durante la prova il #09 ha svolto diversi lavori di comparativa con diverso materiale, su tutti una ‘nuova’ sella. In realtà l’aggiornamento era stato introdotto sin da Brno, ed utilizzato nelle tappe successive, ma solo nella giornata di test è stato possibile ‘decretare’ l’efficacia della novità.

Anche sul tracciato di Misano c’è stata una giornata di test privati, ma il team del ternano non ha partecipato, quindi arriveranno sulla pista romagnola, con i dati della squadra ufficiale, ma con un piccolo ritardo in termini di messa a punto.

Queste le parole di Danilo Petrucci: “Nei test di Aragon abbiamo provato la nuova sella che stiamo utilizzando già da Brno, sostanzialmente è leggermente più bassa. Volevo usarla in Austria, perchè è una pista dove si frena molto. L’ho usata anche a Silverstone e andava bene. Cerco di sfruttare il peso in più per cercare di essere uguale agli altri piloti, anche se la moto non è identica. Sta funzionando, ma stiamo prendendo dei rischi. A Silverstone non ero veloce come nelle ultime gare, quindi nei test di Aragon abbiamo fatto un lavoro di comparativa. Abbiamo provato tante cose solo che in mezza giornata fai fatica a fare tutto. Sono stati test interessanti. Sicuramente è andata maglio a chi si è fermato due giorni perché hanno trovato la pista gommata. Noi abbiamo avuto solo le due ore a fine giornata con la pista in buone condizioni. Però abbiamo visto qualcosa e siamo contenti. Rispetto a chi è venuto a Misano a fare i test faremo più fatica e bisognerà capire che condizioni meteo troveremo. La qualifica è diventata fondamentale. Negli ultimi Gp sono sempre riuscito a partire dalle prime due file e questo fa la differenza. Bisogna essere a posto per farlo. Su questo tracciato sono sempre andato discretamente e vorrei continuare a farlo”.

MotoGP | Gp Misano Preview: Petrucci, “La qualifica sarà fondamentale”
5 (100%) 1 vote[s]
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati