MotoGP | Gp Austria Qualifiche: Lorenzo, “La prima fila è ottima, domani sarà una lotta a tre” [Video]

Il maiorchino della Ducati scatterà dalla terza casella dello schieramento

MotoGP | Gp Austria Qualifiche: Lorenzo, “La prima fila è ottima, domani sarà una lotta a tre” [Video]MotoGP | Gp Austria Qualifiche: Lorenzo, “La prima fila è ottima, domani sarà una lotta a tre” [Video]

MotoGP Gp Austria Ducati QualificheJorge Lorenzo in occasione del Gran Premio d’Austria Scatterà dalla terza casella dello schieramento.

Il maiorchino è stato l’unico pilota nel turno di qualifica a tentare le tre uscite, ma l’errore, per sua stessa ammissione, è stato quello di non cambiare l’anteriore, che alla terza uscita cominciava a ‘scivolare’.

Partire dalla prima è importante e per domani, ma per domani la strategia è ancora tutta da decidere. Con Marquez e Dovizioso così veloci sarà difficile tentare la fuga, ma le probabilità che ci provi sono molto elevate.

Queste le parole di Jorge Lorenzo: “Il mio tempo è stato buono, due decimi dal record del circuito, però quando ti manca poco per la pole è un peccato. Abbiamo usato questa strategia delle tre gomme perché il circuito era corto. Quando mi sono fermato per l’ultimo pit mancavano ancora 4 minuti e forse serviva una nuova gomma all’anteriore. Forse sarei andato più forte, ma la terza è una grande posizione. Con la prima gomma ho fatto un solo tentativo di un giro ma non sono riuscito ad andare forte. Non so se domani riuscirò ad andare via, non ho ancora pensato alla strategia, tutto è possibile. Sarà importante conservare la gomma dietro e la benzina. Domani saremo in tre in lotta ma non è mai detto. Sarà importante gestire bene tutto”.


Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. Avatar

    ligera

    11 agosto 2018 at 21:44

    Peccato che si sia deciso di lasciare la Rossa troppo in fretta. Ora che ha ingranato però, rischia di non fare favori a Dovizioso, è giusto, ma è un vero peccato, mi piacerebbe un sacco rivedere il podio di Domenica scorsa, magari con Petrucci al terzo e Marquez fuori dal podio. Resta il fatto che Marc è una bruttissima gatta da spelacchiare e si rischia di vederselo andare a vincere. Lui è un fortissimo pilota, un fenomeno e batterlo sa sempre di grande impresa. Sarà durissima, sempre che ci si riesca.

    Grande Dovizioso
    Grande Lorenzo
    Grande Ducati

  2. Avatar

    MSC crociere

    11 agosto 2018 at 21:51

    Ha scelto di andar via quando ha capito che lo stavano per appiedare…penso anche che le porte per lui in honda non sarebbero rimaste aperte a lungo. Le dichiarazioni dei vertici ducati fino al mugello lasciavano ben poco spazio alla riconferma se pensi che è addirittura girato il nome di Miller…..e ho detto tutto

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP | Gp Assen: Le novità della Ducati [VIDEO]

Andrea Dovizioso nel corso delle libere del Gp d'Olanda proverà un nuovo telaio già visto nei test
Condividi su WhatsApp MotoGP Gp Olanda Ducati – Nonostante l’ampio divario in campionato la Ducati non getta la spugna. In