MotoGP | Gp Austria FP1: Monopolio Ducati con Dovizioso, Lorenzo e Petrucci, crisi Yamaha [Video]

Vinales decimo, Rossi undicesimo con guasto, inizio in salita per la casa di Iwata

MotoGP | Gp Austria FP1: Monopolio Ducati con Dovizioso, Lorenzo e Petrucci, crisi Yamaha [Video]MotoGP | Gp Austria FP1: Monopolio Ducati con Dovizioso, Lorenzo e Petrucci, crisi Yamaha [Video]

MotoGP Gp Austria Prove Libere 1 – Dominio Ducati nella prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Austria, undicesima tappa del Motomondiale 2018, gara che arriva subito dopo quella di Brno.

Il miglior tempo è andato al vincitore di Brno Andrea Dovizioso, che ha fermato il cronometro sul tempo di 1:23.830.

“DesmoDovi” ha preceduto di 0.215s il team-mate Jorge Lorenzo, sopravanzandolo proprio sotto alla bandiera a scacchi.

Completa la tripletta Ducati il ternano del Team Pramac Danilo Petrucci, in sella alla terza Desmosedici GP18, staccato da “Dovi” 0.490s.

Il leader della classifica mondiale Marc Marquez ha portato la Honda RC213V al quarto posto, ma staccata di più di mezzo secondo dalla vetta, esattamente +0.581s.

Andrea Iannone, che ieri ha festeggiato il suo 29esimo compleanno, ha chiuso quinto e davanti alle Honda di Dani Pedrosa e Cal Crutchlow e alla Ducati di Tito Rabat.

Chiudono la Top Ten le Yamaha di Johann Zarco e Maverick Vinales, mentre Valentino Rossi è virtualmente fuori dalla Q2, avendo fatto segnare l’undicesimo tempo.

Per Rossi anche un problema tecnico alla prima moto (sembra si sia rotta la corona) e un turno travagliato. Anche qui l’inizio del weekend per la casa di Iwata è tutta in salita e la vittoria sembra sempre più un miraggio, con Ducati e Honda al momento nettamente superiori.


Prove Libere 1 Austria - Red Bull Ring - I tempi

Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Austria - Red Bull Ring - Risultati Prove Libere 1

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

MotoGP | Gp Austria FP1: Monopolio Ducati con Dovizioso, Lorenzo e Petrucci, crisi Yamaha [Video]
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati