MotoGP | Gp Austria: Taramasso (Michelin), “Circuito veloce ma che surriscalda le gomme”

Taramasso ha aggiunto: "È un circuito che richiede un approccio differente"

MotoGP | Gp Austria: Taramasso (Michelin), “Circuito veloce ma che surriscalda le gomme”MotoGP | Gp Austria: Taramasso (Michelin), “Circuito veloce ma che surriscalda le gomme”

MotoGP Gp Austria Michelin – Il circus del Motomondiale non si ferma e dopo la gara di Brno e il successivo test, torna subito in pista allo Spielberg, per il Gran Premio d’Austria, undicesima tappa della stagione.

Il circuito è uno dei più duri per gli pneumatici, il circuito provoca infatti temperature molto elevate e richiede un approccio differente nella realizzazione degli stessi.

Per la gara la Michelin porterà tre mescole sia all’anteriore che al posteriore, soft, medium e hard, con le posteriori dal profilo asimmetrico e spalla più dura a destra.

Ecco a tal proposito le parole di Piero Taramasso, Responsabile due ruote, Michelin Motorsport.

“Si tratta di uno dei circuiti che provoca il maggior riscaldamento degli pneumatici. È il circuito più veloce, che richiede un approccio differente nella realizzazione degli pneumatici. Si utilizza una carcassa progettata per controllare le temperature elevate, evitando surriscaldamenti e consentendo d’offrire prestazioni ottimali per l’intera durata della corsa – ha detto Piero Taramasso – I nostri buoni risultati al Red Bull Ring dimostrano che questo tipo di costruzione funziona bene e siamo convinti che gli pneumatici che mettiamo a loro disposizione rappresentino proprio quello di cui piloti e squadre hanno bisogno in questo circuito. Le nostre mescole sono invece realizzate in funzione del grado d’abrasività dell’asfalto e nel corso delle nostre precedenti visite al tracciato dello Spielberg, siamo stati soddisfatti del comportamento degli pneumatici nell’arco di tutta la gara. Siamo quindi fiduciosi anche per quest’anno e speriamo di poter assistere ad una gara altrettanto bella di quella del 2017.”

MotoGP | Gp Austria: Taramasso (Michelin), “Circuito veloce ma che surriscalda le gomme”
5 (100%) 3 votes
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati