SBK | Ufficiale: KRT e Sykes annunciano il divorzio

A fine stagione le strade si divideranno

SBK | Ufficiale: KRT e Sykes annunciano il divorzioSBK | Ufficiale: KRT e Sykes annunciano il divorzio

Poche parole per annunciare quello che era nell’aria già da tempo: a fine 2018 le strade di Tom Sykes e del Kawasaki Racing Team si divideranno.

Dopo 9 anni l’inglese lascia il team che lo ha reso Campione del Mondo 2013, sfiorando il titolo anche l’anno prima è quello successivo, e con il quale è entrato nella storia del WorldSBK con diventando l’uomo più veloce di sempre sul giro secco, grazie al record assoluto di pole position, 46.
opo la pausa estiva, Sykes tornerà a settembre a Portimao per il primo degli ultimi quattro Round in sella alla verdona, con l’obiettivo di onorare fino in fondo gli impegni presi e lasciare anche con qualche rimpianto.

“Sento che il mio momento è arrivato, questo è il tempo giusto per fare dei cambiamenti – ha dichiarato Sykes – voglio novità nella mia carriera e cerco sfide inedite. Sento di aver dato tutto me stesso in KRT, ora mi serve la motivazione necessaria per spingere al limite una motocicletta da corsa. Ho deciso di cercare dal 2019 nuovi traguardi e sfide, ma voglio concludere il campionato in corso con nuovi podi in tutti e quattro i round rimanenti. Non è stata una decisione personale facile da prendere, ma neppure difficile: anche la mia vita personale sta vivendo diversi cambiamenti. Anche se non saremo insieme nel 2019, non è ancora il tempo di dirsi addio, spero di finire il campionato con la stessa velocità messa in mostra ad Assen” – ha comunicato Tom Sykes.

Ora, con quale moto correrà Tom nel 2019? Chi affiancherà Rea sulla Ninja ufficiale?
L’inglese interessa molto alla BMW e alla Ducati che non ha ancora annunciato i nomi dei piloti per il prossimo anno: Sykes oltretutto è molto amato dal pubblico italiano e questo sarebbe un punto a suo favore.

Si preannuncia una calda estate!

SBK | Ufficiale: KRT e Sykes annunciano il divorzio
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati