Moto2 | Gp Sachsenring Gara: Prima vittoria in carriera per Binder, Marini sul podio

Disastro Pasini caduto davanti a Bagnaia

Moto2 | Gp Sachsenring Gara: Prima vittoria in carriera per Binder, Marini sul podioMoto2 | Gp Sachsenring Gara: Prima vittoria in carriera per Binder, Marini sul podio

Moto2 Gp Germania Gara – E’ Brad Binder a conquistare il Gran Premio di Germania classe Moto2. Prima vittoria in carriera per il pilota Sud Africano in sella alla KTM del team Ajo.

Partono bene dalla prima fila i tre italiani: Pasini, Marini e Bagnaia, ma dopo pochi giri il primo colpo di scena, Il pilota ItalTrans, in quel momento secondo, scivola, ‘Pecco’ per evitarlo è costretto a passare sulla ghiaia, rientrando in pista da ultimo. A quel punto la lotta per la vittoria diventa una cosa a tre tra Marini, Mir e Binder, con il Sud Africano che prima passa il pilota Sky e poi si prende il comando della gara.

Le posizioni rimangono cristallizzate così fino alla fine, la vera azione in pista è quella di Bagnaia che giro dopo giro riesce a rimontare chiudendo dodicesimo.

Davanti vince Brad Binder seguito dal rookie Joan Mir (Marc VdS) e Luca Marini (Sky Racing Team VR46), al primo podio in carriera.

Quarta posizione per Miguel Oliveira, che grazie al passo falso di Francesco Bagnaia riesce a recuperare in classifica portandosi a -7 punti. Quinta posizione per Sam Lowes, seguito da Marcel Schrotter e Xavi Vierge.

Simone Corsi centra la top ten tagliando il traguardo in ottava posizione, tendosi alle spalle Jorge Navarro (Gresini Racing) e Fabio Quartararo (Speed Up) che completa la top ten.

Romano Fenati (Marinelli Snipers) ha chiuso fuori dai punti in sedicesima posizione. Federico Fuligni e Stefano Manzi hanno chiuso rispettivamente in 23esima e 25esima posizione.

moto2 Gara Sachsenring - Gp Germania - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Sachsenring - Gp Germania - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati