MotoGP | Gp Sachsenring FP2: Lorenzo e Petrucci portano la Ducati al Top, Rossi fuori dalla Top Ten

Tre Ducati nei primi quattro posti, Rossi chiude nelle retrovie

MotoGP | Gp Sachsenring FP2: Lorenzo e Petrucci portano la Ducati al Top, Rossi fuori dalla Top TenMotoGP | Gp Sachsenring FP2: Lorenzo e Petrucci portano la Ducati al Top, Rossi fuori dalla Top Ten

MotoGP Gp Germania Prove Libere 2 – La seconda sessione di prove libere della classe MotoGP al Sachsenring, dove domenica è in programma il Gran Premio di Germania, nona tappa del Motomondiale 2018, ha visto i piloti scendere in pista con sotto un cielo velato, 23.7° nell’aria e 37° sull’asfalto.

La sessione è iniziata con una novità, Franco Morbidelli infatti dopo la prima sessione di libere ha dato forfait, troppo il dolore alla mano infortunata ad Assen, soprattutto in proporzione ai risultati e alla possibilità di peggiorare la situazione. Al suo posto la Honda ha chiamato il collaudatore Stefan Bradl, “vecchia” conoscenza della MotoGP e iridato della Moto2. Bradl era presente come commentatore Tv, ma si è messo subito la tuta (prestata per l’occasione) ed è sceso in pista.

Il miglior crono del turno è andato a Jorge Lorenzo, autore di uno strepitoso 1:20.885, unico pilota a scendere sotto al muro del minuto e 21.

Alle spalle del maiorchino il compagno di marca, Danilo Petrucci (Pramac Racing) e Andrea Iannone (Suzuki), il più veloce delle FP1.

Quarto tempo per Andrea Dovizioso, che ha preceduto il leader della classifica iridata Marc Marquez e la Yamaha di Maverick Vinales.

Ottimo il settimo tempo del rookie Takaaki Nakagami, che in sella alla Honda del Team LCR si è messo alle spalle la Ducati GP17 di Jack Miller, la Honda di Cal Crutchlow e la Ducati di Alvaro Bautista.

Turno difficile per Valentino Rossi, che dopo il terzo posto delle FP1, non è andato oltre il diciassettesimo tempo e che dovrà puntare tutto sulle FP3 per cercare l’accesso diretto alle Q2.

Stessa cosa per Johann Zarco, che dopo un ottima prima parte di stagione sta faticando nelle ultime gare e che ha chiuso diciottesimo, davanti a Scott Redding e al tedesco Stefan Bradl, che salito in sella per le sole FP2 ha fatto meglio di Dani Pedrosa, che è subito alle sue spalle.

Prove Libere 2 Sachsenring - Gp Germania - I tempi

Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 99 Jorge Lorenzo Ducati Ducati Team 1:20.885
2 9 Danilo Petrucci Ducati Alma Pramac Racing 1:21.142 0.257
3 29 Andrea Iannone Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:21.204 0.319
4 4 Andrea Dovizioso Ducati Ducati Team 1:21.309 0.424
5 93 Marc Marquez Honda Repsol Honda Team 1:21.349 0.464
6 25 Maverick Vinales Yamaha Movistar Yamaha Motogp 1:21.384 0.499
7 30 Takaaki Nakagami Honda Lcr Honda Idemitsu 1:21.447 0.562
8 43 Jack Miller Ducati Alma Pramac Racing 1:21.497 0.612
9 35 Cal Crutchlow Honda Lcr Honda Castrol 1:21.540 0.655
10 19 Alvaro Bautista Ducati Angel Nieto Team 1:21.568 0.683
11 42 Alex Rins Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:21.616 0.731
12 44 Pol Espargaro Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:21.680 0.795
13 41 Aleix Espargaro Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:21.718 0.833
14 38 Bradley Smith Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:21.743 0.858
15 53 Tito Rabat Ducati Reale Avintia Racing 1:21.777 0.892
16 55 Hafizh Syahrin Yamaha Monster Yamaha Tech 3 1:21.777
17 46 Valentino Rossi Yamaha Movistar Yamaha Motogp 1:21.784 0.899
18 5 Johann Zarco Yamaha Monster Yamaha Tech 3 1:21.787 0.902
19 45 Scott Redding Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:22.003 1.118
20 26 Dani Pedrosa Honda Repsol Honda Team 1:22.305 1.420
21 6 Stefan Bradl Honda Eg 0,0 Marc Vds 1:22.457 1.572
22 17 Karel Abraham Ducati Angel Nieto Team 1:22.555 1.670
23 12 Thomas Luthi Honda Eg 0,0 Marc Vds 1:22.767 1.882
24 36 Mika Kallio Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:23.194 2.309
25 10 Xavier Simeon Ducati Reale Avintia Racing 1:23.437 2.552

Sachsenring - Gp Germania - Risultati Prove Libere 2

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

MotoGP | Gp Sachsenring FP2: Lorenzo e Petrucci portano la Ducati al Top, Rossi fuori dalla Top Ten
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati