MotoGP | Gp Sachsenring: Taramasso (Michelin), “Tracciato molto tecnico ed esigente”

La casa francese porterà pneumatici slick asimmetrici sia all'anteriore che al posteriore

MotoGP | Gp Sachsenring: Taramasso (Michelin),  “Tracciato molto tecnico ed esigente”MotoGP | Gp Sachsenring: Taramasso (Michelin),  “Tracciato molto tecnico ed esigente”

MotoGP Gp Germania Michelin – Il Motomondiale arriva in Germania, esattamente al Sachsenring, teatro della nona tappa della MotoGP 2018.

La Michelin arriva molto più preparata rispetto allo scorso anno, quando la casa francese si presentò in Germania senza aver avuto la possibilità di provare il nuovo asfalto.

Quest’anno il fornitore unico di pneumatici disponeva di dati tecnici per poter elaborare pneumatici adatti alle specifiche caratteristiche di questo tracciato molto tecnico ed esigente.

I piloti avranno a disposizione tre mescole sia all’anteriore che al posteriore e tutte le gomme slick (sia anteriori che posteriori) avranno un profilo asimmetrico, con spalla più dura a sinistra, visto gli elevati carichi di lavoro.

In caso di pioggia le mescole a disposizione saranno due, soft e medium, in questo caso con il solo posteriore asimmetrico.

“Quest’anno, arriveremo allo Sachsenring molto più preparati di quanto non lo fossimo nel 2017, quando non avevamo avuto la possibilità di provare in precedenza sul nuovo manto stradale della pista. Questa volta, invece, disponiamo di dati tecnici ed abbiamo, quindi, potuto elaborare pneumatici adatti alle specifiche caratteristiche di questo tracciato molto tecnico ed esigente: senso antiorario, molte curve a sinistra e curvoni veloci – ha detto Piero Taramasso, Responsabile due ruote, Michelin Motorsport – I piloti sono molto spesso ed a lungo in piega sull’angolo sinistro, cosicché, quando poi si spostano piegando su quello destro, questa parte del battistrada s’è raffreddata. Di conseguenza, bisogna che essa possa risalire molto rapidamente alla corretta temperatura di funzionamento. I due lati del battistrada, devono, quindi lavorare in modo diverso, per dare la necessaria fiducia ai piloti. Inoltre, può fare molto fresco ma anche molto caldo quando il sole esce allo scoperto. La nostra offerta di pneumatici per questa gara, selezionata ad inizio stagione, tiene conto di tutti questi parametri per cui siamo fiduciosi al riguardo.”

MotoGP | Gp Sachsenring: Taramasso (Michelin), “Tracciato molto tecnico ed esigente”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati