SBK | Pirelli Riviera di Rimini Round: la R1 attende conferme a Misano

Secondo Lowes e Van der Mark il circuito romagnolo è favorevole alla Yamaha

SBK | Pirelli Riviera di Rimini Round: la R1 attende conferme a MisanoSBK | Pirelli Riviera di Rimini Round: la R1 attende conferme a Misano

Il team Pata Yamaha arriva all’ultimo round prima della pausa estiva come la squadra più in forma del Campionato: ha infatti ottenuto più punti degli avversari negli ultimi tre weekend e l’obiettivo è di continuare la striscia positiva anche a Misano.

Sia Michael van der Mark che Alex Lowes, dopo le prime uscite stagionali un po’ in sordina, hanno alzato il loro livello, dimostrandosi molto competitivi non solo per il podio ma anche per la vittoria.

Alla competitività dei due piloti ufficiali, si aggiunge quella della YZF-R1 che aveva stupito già la scorsa stagione a Misano: Lowes è arrivato secondo in Gara 1, mentre van der Mark è stato al comando fino a quando non è caduto a pochi giri dalla fine.

“Credo che abbiamo mostrato quando siamo migliorati con il pacchetto in generale, vista anche la prestazione in Gara 2 a Laguna Seca, una pista dove in passato abbiamo sofferto. Misano è diversa, si adatta meglio alla R1 e sono impaziente di vedere cosa potremo fare questo fine settimana” – ha detto Michael van der Mark.

“Ultimamente ho più fiducia, mi diverto molto a guidare e a vedere come va la R1. Non vedo l’ora di tornare in pista ed iniziare a lavorare con i ragazzi per continuare su questa strada e lottare per il podio” – ha detto Alex Lowes.

Come a Donington Park, anche a Misano il duo ufficiale sarà affiancato del tester Niccolò Canepa (Yamaha Motor Europe), che aveva gareggiato qui l’ultima volta con le derivate di serie nel 2016 in sostituzione di Sylvain Guintoli, rientrando due volte in top 10.

SBK | Pirelli Riviera di Rimini Round: la R1 attende conferme a Misano
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati