SBK | Aggiornamenti da parte della Commissione Superbike

Novità nella procedura di partenza e introduzione della nuova centralina MKE7 nei Campionati Mondiali MOTUL FIM Superbike e FIM Supersport

SBK | Aggiornamenti da parte della Commissione SuperbikeSBK | Aggiornamenti da parte della Commissione Superbike

La Commissione Superbike composta da Rezsö Bulcsu (FIM CCR Director), Takanao Tsubouchi (Rappresentante MSMA), Gregorio Lavilla (Presidente del CDA e Direttore Sportivo WSBK), Franck Vayssié, Paul Duparc (FIM) e da Daniel Carrera (Direttore Esecutivo WSBK), riunitasi a Barcellona lo scorso 15 giugno, ha approvato alcune modifiche al Regolamento 2018 dei Campionati Mondiali MOTUL FIM Superbike e FIM Supersport, con l’obiettivo di rendere più chiare alcune regole.

Regolamento Sportivo

Sono state approvate delle modifiche alla procedura di partenza nel caso in cui, dopo il giro di riscaldamento, il motore di una moto si spenga o abbia altri problemi: il pilota dovrà restare in sella ed alzare un braccio, non è permesso tentare di far ripartire la moto ma sotto la supervisione di un assistente o di un commissario, il pilota dovrà dirigersi ai box.
Questa norma ha un effetto immediato.

Regolamento Tecnico

E’ permesso l’utilizzo della MKE7 ECU (Unità di Controllo del Motore) a tutti i team che gareggiano nel Campionato Mondiale FIM Supersport 2018.
L’introduzione potrà avvenire a partire dalla gara di Portimao.
Dalla stagione 2019, l’uso di questa MKE7 ECU sarà unico, standard ed esteso a tutti le marche con la unica limitazione nei giri del motore.

SBK | Aggiornamenti da parte della Commissione Superbike
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati