MotoGP | Gp Assen Gara: Iannone, “E’ stata una gara difficile”

Rins: "La mia condizione in gara era ottima!"

MotoGP | Gp Assen Gara: Iannone, “E’ stata una gara difficile”MotoGP | Gp Assen Gara: Iannone, “E’ stata una gara difficile”

Strepitoso secondo posto per Alex Rins nel Gran Premio d’Olanda, ottavo appuntamento del mondiale 2018 di MotoGP. Dopo una lotta serratissima con Marc Marquez, Valentino Rossi e Andrea Dovizioso, lo spagnolo è riuscito a tornare sul podio, chiudendo al meglio un week-end vissuto tra tante difficiltà. Discorso diverso invece per Andrea Iannone, mai in lotta col gruppo di vetta e in difficoltà col passo della della propria GSX-RR.

Ecco le parole di Alex Rins: “Stamattina sono stato davvero male di stomaco. Fortunatamente i medici della Clinica Mobile mi hanno delle medicine, facendomi passare il dolore. Devo davvero ringraziarli perchè la mia condizione in gara era ottima! E ‘stata una battaglia fantastica e ho imparato un sacco di cose durante la gara. Il nostro ritmo è stato buono e ho potuto godermelo! Ci sono stati molti sorpassi ì e mosse serrate, quindi ho sempre cercato di spingere per stare con gli altri e mantenere il mio spazio. Mi sento molto positivo con la mia moto e con la mia squadra, vogliamo davvero migliorare e vincere. Abbiamo avuto una moto davvero competitiva dal Qatar, ma siamo stati in grado di cambiare alcune cose per ottenere maggiore potenza e prestazioni migliori, quindi spero di poter rimanere al vertice anche nelle prossime gare. Sono fiducioso anche per il Sachsenring”.

Qui le impressioni di Andrea Iannone: “E ‘stata una gara un po’ difficile. Fin dall’inizio ho avuto problemi con la moto che si muoveva molto, quindi ho faticato con questo problema. Abbiao un buon ritmo ad un giro, ma dobbiamo migliorare il passo di gara. Oggi ero molto al limite e per questo motivo ho commesso un errore, ma a volte è così nelle corse. Sono davvero felice per Alex, ha fatto una buona gara e mostrato il nostro potenziale. Spero di poter utilizzare presto il nostro pacchetto al meglio. Oggi il mio passo era buono ed ero abbastanza vicino al gruppo di testa, quindi il nostro obiettivo per il Sachsenring è cercare di migliorare alcune cose e stare più vicino al top”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati