MotoGP | Gp Assen Gara: Petrucci, “Peccato per la caduta”

Il pilota del Team Pramac Ducati ha chiuso la gara a causa di una caduta

MotoGP | Gp Assen Gara: Petrucci, “Peccato per la caduta”MotoGP | Gp Assen Gara: Petrucci, “Peccato per la caduta”

MotoGP Gp Olanda Pramac Racing Gara – Gran Premio da dimenticare quello d’Olanda per Danilo Petrucci.

Il pilota del Team Pramac Ducati, che il prossimo anno sostituirà Jorge Lorenzo in sella alla “Rossa” ufficiale, è infatti caduto chiudendo nel peggiore dei modi un weekend che non lo ha mai visto protagonista.

“Sono partito mantenendo la posizione, ero nel gruppo che seguiva i primi, ma non riuscivo a spingere ed avevo problemi anche in staccata – ha detto Danilo Petrucci – Il mio passo è migliorato quando le gomme sono calate, poi ho fatto un errore per superare Jack (Miller, ndr, suo team-mate) ed ho dovuto tagliare la chicane perdendo un secondo. Ero quindicesimo e stavo recuperando, poi sono scivolato quando ero tornato di nuovo sotto a Jack. Dispiace perchè ero andato sempre a punti, dispiace per il Team e per la classifica. Ero quinto e ora sono ottavo, siamo ancora tutti vicini, ma era meglio raccogliere qualche punticino. Non vedo l’ora di riscattarmi al Sachsenring.”

MotoGP | Gp Assen Gara: Petrucci, “Peccato per la caduta”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati