MotoGP | Gp Assen Conferenza Stampa: Rossi, “Ci manca ancora qualcosa, ma qui possiamo essere veloci”

Rossi ha aggiunto: "Sulla carta questo è un circuito a noi favorevole"

MotoGP | Gp Assen Conferenza Stampa: Rossi, “Ci manca ancora qualcosa, ma qui possiamo essere veloci”MotoGP | Gp Assen Conferenza Stampa: Rossi, “Ci manca ancora qualcosa, ma qui possiamo essere veloci”

MotoGP Gp Olanda Conferenza Stampa – Valentino Rossi è stato uno dei protagonisti della conferenza stampa che come di consueto apre il Gran Premio d’Olanda, ottava tappa del Motomondiale 2018.

Il centauro pesarese della Yamaha ha vinto la sua ultima gara proprio un anno fa ad Assen, un lungo digiuno per lui e per la casa dei Tre Diapason, che manca ormai da troppo tempo sul gradino più alto del podio.

Rossi proverà a tornare alla vittoria in una pista dove ha vinto ben 8 volte nella classe regina, nel 2002, 2004, 2005, 2007, 2009, 2013, 2015 e come detto lo scorso anno. A lui la parola.

“Non abbiamo fatto grandi progressi nei test di Montmelò, ma la pista è fantastica e proverò a lottare con i primi. Speravo di riuscire a migliorare soprattutto nell’elettronica, invece non abbiamo fatto progressi. Come detto però il tracciato è fantastico, mi piace molto, è uno dei miei preferiti.”

PODI E METEO

“Nelle ultime gare sono andato spesso sul podio, cercheremo di lottare ancora e sembra che le previsioni meteo siano ottimistiche.”

MANCA ANCORA QUALCOSA

“Ci manca ancora qualcosa per lottare per la vittoria, siamo stati competitivi, ma non ho fatto mai meglio di terzo e questo non basta. Come ho già detto nei test non siamo riusciti a migliorare, la moto sarà la stessa di Montmelò. La stagione però è lunga e in Yamaha sanno lavorare bene, bisogna avere pazienza.”

CIRCUITO FAVOREVOLE

“Sulla carta questo è un circuito a noi favorevole, dovremmo essere veloci, mi piacerebbe essere veloce sempre, non solo ad Assen.”

CAPITOLO YAMAHA MORBIDELLI

“È positivo per la Yamaha avere quattro moto in griglia e sembra essere un buon progetto, con un buon sponsor e anche con dei buoni piloti. Sarei molto felice se Franco (Morbidelli, ndr) riuscisse a guidare una Yamaha. Conosco il suo potenziale e può essere forte anche con la MotoGP. Penso che abbia già dimostrato qualcosa di buono quest’anno, anche se la moto e la situazione nel team (Marc VDS, ndr) non è facile. Ha già fatto delle belle gare e penso che possa essere forte con una Yamaha, ma come gli dico sempre, spero non sia abbastanza per battermi!”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

2 commenti
  1. Avatar

    fatman

    28 Giugno 2018 at 21:12

    …che imbelle…

  2. Avatar

    ueueue

    29 Giugno 2018 at 00:02

    Grande Vale!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati