SBK | Geico US Round, Gara1: inarrestabile Jonathan Rea

Il Campione in carica batte Davies al termine di un gran duello

SBK | Geico US Round, Gara1: inarrestabile Jonathan ReaSBK | Geico US Round, Gara1: inarrestabile Jonathan Rea

Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) ha conquistato il settimo successo della stagione in Gara 1 a Laguna Seca al termine di un bel duello con Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati).

Sia Rea che Davies partivano dalla prima fila e già da subito la gara è diventata una questione tra i due, dopo che il pilota Kawasaki ha passato Tom Sykes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) prima di entrare alla Curva 1. Alle loro spalle, Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) ha iniziato a mettere pressione a Sykes, terzo, mentre Lorenzo Savadori (Milwaukee Aprilia) è scivolato dopo una partenza eccellente.
Al settimo giro, Davies ha commesso un piccolo errore in frenata al Cavatappi, permettendo a Rea di sferrare l’attacco e di andare al comando.
La gara non era iniziata da molto, ma i due avevano già creato un gap importante sugli inseguitori, il terzo accusava infatti quattro secondi di ritardo.

Il distacco si è creato anche tra i primi due, non c’è stata possibilità per Davies di recuperare terreno su Rea, che con il passare dei giri si è portato a due secondi di vantaggio.

Alle spalle del duo, Alex Lowes ha passato Sykes conquistando la terza posizione, ma il pilota KRT si è fatto sopravanzare anche da
Eugene Laverty (Milwaukee Aprilia), che quindi scatterà dalla pole domani, da Marco Melandri (Aruba.it Racing – Ducati) che si è riscattato dopo una qualifica deludente, e da Xavi Fores (Barni Racing Team) nelle fasi finali.

Tom Sykes è apparso meno a suo agio in gara rispetto alla Superpole, ma almeno è riuscito a difendere la settima posizione da Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team), che si è dovuto accontentare del’ottava.
Dietro di loro Torres (MV Agusta Reparto Corse) e Jake Gagne (Red Bull Honda World Superbike Team) hanno chiuso là top 10.

Prossimo appuntamento domani alle 23:00, ora italiana, con Gara2.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati